Come fare gli hamburger

di Gianni Puglisi 0

Come fare gli hamburger

Diciamocelo pure: anche se non sono il massimo in termini di salute e di nutrimento, ma gli hamburger sono proprio buoni! Ogni tanto togliersi uno sfizio alimentare fa bene: soprattutto se si possono contenere i danni; infatti, se temete gli hamburger del fast food perché non sapete “quello che c’è dentro”, provate a prepararli a casa: potrete essere certi degli ingredienti senza e, allo stesso tempo, gustarvi qualcosa di sfizioso.

Hamburger, la ricetta

Ingredienti: 300 grammi di carne macinata di vitello, 40 grammi di formaggio grattugiato, due uova, mezza cipolla, una mozzarella, pangrattato, olio extravergine d’oliva, prezzemolo, sale, pepe.

Per il panino: pane da hamburger, pomodori tagliati a fettine, insalata, fettine di formaggio fuso, maionese e ketchup.

Preparazione

Per prima cosa sbucciate la cipolla e sminuzzatela, poi tagliate la mozzarella pezzetti, tritate finemente il prezzemolo e sbattete le due uova. In una terrina sistemate la carne macinata e poi aggiungete gli altri ingredienti: per prime le uova sbattute e a seguire tutti gli altri e, infine, due cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Mescolate bene per far amalgamare tutti gli ingredienti per qualche minuto e poi aggiungete un po’ di pangrattato: a questo punto potete creare i vostri hamburger. Per farlo basta prendere un po’ di impasto di carne e pressarlo sotto all’apposito attrezzo per fare gli hamburger o, in alternativa, a un comune schiacciapatate che avrete rivestito di carta da forno per non far attaccare gli hamburger.

Chiudete l’impasto all’interno dello schiacciapatate come in una morsa, ed ecco che il vostro primo hamburger sarà pronto. Continuate in questo modo fino a terminare l’impasto di carne. A questo punto non vi resta che cuocere l’hamburger.

Una volta cotta la carne dedicatevi alla farcitura del panino; in commercio si trovano i classici panini da hamburger morbidi ricoperti di sesamo, che potrete imbottire a piacimento, creando un primo strato con insalata e pomodoro, poi carne, una fettina di formaggio fuso e ancora insalata e pomodoro, da farcire con le classiche salse da hamburger.

In alternativa, potete servire il vostro hamburger al piatto, accompagnandolo con ketchup o maionese e, naturalmente, con tante patatine fritte.

Link utili:

Come fare il kebab

 

Photo Credit | Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>