Come fare l’Irish coffee

di Daniela 0

Come fare l'Irish coffee

In questi giorni in cui il freddo si fa sentire, cosa c’è di meglio di una bella bevanda calda che oltre a scaldare sia in grado di dare un po’ di energia? Per questo scopo è sicuramente indicato l’Irish coffee, o caffè irlandese, un caffè caldo e zuccherato, corretto con l’whisky e ricoperto da uno strato di panna leggermente montata.

Ci sono diverse storie sull’invenzione dell’Irish coffee, ma una di quelle più accreditate attribuisce tale ideazione al capo barman di un bar dell’aeroporto della città irlandese di Shannon che, una notte, per riscaldare i passeggeri il cui volo era stato cancellato, preparò un caffè molto forte, zuccherato, corretto con l’whisky e ricoperto di panna.

A prescindere dalla storia dell’Irish coffee, preparare questa bevanda a casa non è difficile, vediamo, quindi, il procedimento.

La ricetta dell’Irish coffee

Ingredienti per quattro persone

4 tazze di caffè forte, 8 cucchiai di zucchero di canna, 8 cucchiai di whisky irlandese, 4 cucchiai di panna montata

Procedimento

Riscaldate i bicchieri di vetro che intendete utilizzare per servire l’Irish coffee, ponendoli in una pentola d’acqua che poi farete diventare bollenti; dopodiché togliete i bicchieri dall’acqua e fateli asciugare.

Preparate il caffè e, una volta pronto, zuccheratelo con lo zucchero di canna fino a quando si sarà sciolto del tutto. All’interno dei bicchieri mettete una tazza di caffè bollente e zuccherato e due cucchiai di whisky, mescolando bene, infine, aggiungete su ognuno dei bicchieri la panna montata in modo che rimanga a galla sulla miscela di caffè e whisky. Servite immediatamente e gustate i vostri Irish coffee.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>