Come fare la limonata

di Gianni Puglisi 0

Come fare la limonata

Cosa c’è di meglio in estate che dissetarsi con una bella limonata fresca? Ma non di quelle industriali, bensì una limonata fatta in casa. Prepararla in casa non è difficile: vi basterà procurarvi dei limoni di qualità è il gioco è fatto.

Limonata, la ricetta

Ingredienti: un litro di spremuta di limoni e 700 grammi di zucchero.

Preparazione

Con lo spremiagrumi spremete il succo dei limoni, utilizzandone quanti ne occorrono per ottenere un litro di succo; con l’aiuto di un colino filtrate il succo e versatelo in una casseruola di grandi dimensioni che poi andrete a mettere sul fuoco a fiamma alta.

Dopo due minuti aggiungete lo zucchero mescolando continuamente fino ad arrivare all’ebollizzione o fino a quando non sentirete più i granelli di zucchero sul fondo della casseruola. Spengete il fuoco e lasciate raffreddare; una volta che il succo si sarà raffreddato imbottigliatelo filtrandolo di nuovo.

Lasciate riposare il tutto in frigo per almeno tre ore prima di servire; ricordatevi di diluire con un po’ d’acqua il succo di limone che avete ottenuto: in un bicchiere unite due dita circa di concentrato con dell’acqua. A questo punto non vi resterà che godervi il sapore e la freschezza della vostra limonata fatta in casa.

Per ottenere una limonata ancora più fresca potete aggiungere in una brocca, il concentrato di limone, dell’acqua e qualche foglia di menta e lasciate riposare per tutta la notte; al momento di servire filtrate e aggiungete qualche cubetto di ghiaccio. Per un gusto più frizzante potete usare l’acqua minerale invece di quella naturale.

 

Photo Credit | Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>