Come fare un quadro con i fiori secchi

di Gioia Bò 3

Come fare un quadro con i fiori secchi

In un precedente articolo abbiamo presentato le varie tecniche per essiccare i fiori, ma ora è giunto il momento di realizzare le nostre composizioni, per dirci veramente fieri del nostro lavoro. Che ne dite di provare a realizzare un bel quadro con i nostri fiori accuratamente essiccati?

La tecnica è veramente semplice ed i risultati saranno straordinari anche per coloro che hanno poca dimestichezza con l’arte del fai da te o del lavoro prettamente manuale.

E allora seguite passo passo la nostra guida, lasciate andare la fantasia e vi ritroverete ad ammirare un vero capolavoro artistico da esporre bene in vista all’interno della vostra casa.

Prima di tutto procuratevi dei fiori adatti all’operazione: lasciate perdere le bacche o tutti quei fiori che non si possono pigiare completamente fino a farli diventare simili ad un foglio di carta; andranno invece bene i petali, le foglie o tutti quei fiori che schiacciati riescono a stare all’interno di un quadro.

Ora scegliete il quadro che fa al caso vostro, con o senza cornice, a seconda del gusto personale. Prendete un cartoncino e ritagliatelo seguendo la misura del vetro, tracciando poi le diagonali e segnando il centro. Il consiglio è quello di tracciare linee sottili, in modo che a lavoro ultimato non diano fastidio alla composizione.

E’ il momento di creare la vostra composizione, operando direttamente sul cartoncino, così da avere l’idea precisa di come verrà fuori il lavoro ultimato. Una volta raggiunta la giusta collocazione di fiori e colori, tracciate il contorno della composizione (sempre con tratti sottili di matita) e poi togliete i fiori dal cartoncino.

All’interno del contorno così creato passate uno strato di colla vinilica sia vicino ai bordi che nei punti centrali. Ora riprendete i vostri fiori e disponeteli sullo strato di colla, pigiando leggermente per farli aderire. Non resta che far asciugare il tutto e poi inserire la composizione nella cornice: et voilà… un quadro perfetto da appendere alla parete e da mostrare con orgoglio ad amici e parenti.


Commenti (3)

  1. vorrei qualche consiglio per fare un quadro, ho dei fiori secchi… grazie!!!

  2. @ betty:
    Nell’articolo sono contenute tutte le spiegazioni del caso, almeno per quanto riguarda la tecnica. Quanto ai modelli da imitare, puoi fare un giro nella rete e trovare tra le migliaia di foto quella che risponde meglio alle tue esigenze.

  3. Ho fatto seccare rose, spighe di grano e altro regalatemi nel tempo, ma la polvere rovina le mie composizioni. Essendo molto delicate, il soffio del phon è troppo potente e porta via i petali delle rose. ho sentito di tecniche in cui il fiore viene trattato e diventa più resistente. Qualcuno ha qualche suggerimento? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>