Come fare uno sgrassatore fai da te

di Giulia Tarroni Commenta

Lo sgrassatore è utilizzato moltissimo in casa, per le faccende quotidiane, utilissimo sia per pulire i vetri che per le superfici a contatto con grado e residui alimentari. Ecco come potete realizzare da voi uno sgrassatore casalingo, risparmiando e utilizzando degli ingredienti del tutto naturali, strizzando un occhio all’ambiente.

sgrassatore

Occorrente:

  • due limoni
  • due cucchiai di sale grosso
  • acqua distillata
  • 75 ml di aceto
  • 10 g di scaglie di sapone di Marsiglia.

Come procedere:

Prendete tutti gli ingredienti e versateli in una casseruola, mescolandoli tra di loro: fate in modo che il prodotto che otterrete sia ben miscelato per evitare che tutti gli ingrediente si disciolgano bene tra di loro. Prendete poi un vecchio spruzzino vuoto e versate il contenuto li dentro, agitando ben bene il tutto. Applicate lo sgrassatore sulle superfici da pulire con uno spruzzino e lasciate agire per qualche minuto prima di risciacquare.

Se volete dare alle superfici un profumo migliore, potete anche inserire nel composto qualche goccia di essenza di eucalipto. Così le vostre superfici oltre che pulite, avranno anche una gradevole profumazione. Se volete sperimentare altre soluzioni naturali per pulire la vostra casa, ecco come pulire il wc con il bicarbonato, e ancora come pulire il forno in maniera naturale.

Foto credit Thinsktock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>