Come fare una spilla con un fiore di feltro

di Mariposa 0

Come fare una spilla con un fiore di feltro

Vanno molto di moda le spille con un fiore di feltro, perché sono un accessorio divertente con cui impreziosire una giacca, una borsetta, un cappello o per fermare una sciarpa o anche da agganciare su un elastico per raccogliere i capelli. Il bello di questi fiori è che non hanno stagioni, potete usarli tutto l’anno, facendo solo attenzione ai colori.

Per la primavera e l’estate usate tonalità chiare e luminose, mentre per l’inverno preferite i colori un po’ più scuri. Oggi vediamo la realizzazione di un modello base che poi potrete rifinire a vostro gusto. Oltre al feltro è possibile usare la lana cotta. In entrambi i casi, sul nostro sito internet, trovate la distinzione dei materiali e la loro realizzazione.  Il bello del feltro, infatti, sta proprio nel fatto che permette di riutilizzare dei prodotti da eliminare, come vecchi maglioni o vecchie sciarpe. Vi basterà infeltrirli in acqua calda e avrete la stoffa per fare le vostre spille.

Materia per la spilla

  • 1 striscia di feltro o lana cotta o pannolenci. Scegliete voi liberamente il tipo di prodotto. Sicuramente il feltro e la lana cotta sono un po’ più complicati da tagliare, ma hanno una resa maggiore, i pannolenci, invece, sono esteticamente carini, morbidi da lavorare, ma restano un po’ meno in piega.
  • Colla a caldo
  • Forbice
  • Spilla
  • Carta velina
  • 1 matita
  • perline colorate/una perla/ un bottone. Per finire il vostro fiore avrete bisogno di una piccola decorazione. Potrete davvero scegliere di utilizzare l’oggetto che proferite. Per l’estate sono più indicate le perline e gli Swarowski, mentre in inverno una bella perla può far risultare il vostro oggetto estremamente chic.
  • Ago e filo

Photo Credits| ThinkStock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>