Pannolenci per bambole e oggetti creativi

di Mariposa 2

Pannolenci per bambole e oggetti creativi

Il pannolenci è un tipo di feltro, realizzato con l’infeltrimento delle fibre, e si presenta come una stoffa molto morbida e facile da lavorare, per la realizzazione di oggetti, coma bambole fatte a mano ma anche gioielli, pupazzi e patchwork di diversa natura. Alla base di questo “tessuto” c’è la lana cardata.

Si chiama pannolenci, perché è stata proprio la ditta Lenci a inventare questo panno per la produzione di bambole. La stoffa era morbida, poteva essere lavata e si prestava anche a rifiniture elaborate, come volti dipinti e abiti curati nei dettagli e nelle stampe. Fu rivoluzionario rispetto alla porcellana, usata fino a quel momento.

La principale caratteristica del pannolenci sta nel fatto di essere versatile, e quindi adatta a lavorazioni molto diverse, a differenza della lana cotta, e di non sfilare. Per acquistare il pannolenci e spendere poco, il consiglio è quello di recarsi nei negozi di tessuto e comperare i ritagli. Altrimenti, potete utilizzare la tecnica per fare il feltro.

Photo Credit| ThinkStock


Commenti (2)

  1. Vorrei imparare a confezionare bambole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>