Come fare le stelle filanti

di Daniela 0

Come fare le stelle filanti

Pronti per il periodo più divertente dell’anno ovvero Carnevale? Oggi vi spiegheremo come fare in casa uno degli accessori indispensabili per ogni festa di Carnevale che si rispetti, vale a dire le stelle filanti che, insieme ai coriandoli, servono a creare quell’atmosfera gioiosa che solo Carnevale sa regalare.

Colorate e divertenti da lanciare, le stelle filanti sono un elemento immancabile del Carnevale e, insieme ai coriandoli sono fondamentali per dare quell’atmosfera di gioia e di festa nel periodo della festa più simpatica dell’anno. Per la gioia dei bambini, e del portafoglio dei grandi, le stelle filanti si possono preparare anche in casa, praticamente a costo zero: scopriamo come!

Stelle filanti fai da te

Materiali occorrenti: fogli e cartoncini bianchi e colorati, forbici o taglierina e, se ce l’avete, la macchina distruggi documenti, dello scotch trasparente e delle buste di plastica.

Procedimento

Se avete a disposizione la macchina distruggi documenti metteteci due o tre fogli oppure i cartoncini coloranti nell’apposita fessura e attivate il taglio, dopodiché prendete le strisce che avete ottenuto a mazzette, arrotolatele su un dito e fermatele con dello scotch. A questo punto, così arrotolate, mettete le vostre future stelle filanti all’interno di una bustina di plastica.

Se invece non avete la distruggi documenti ma avete una taglierina procedete così: sistemate alcuni fogli di carta o di cartoncino sul piano apposito della taglierina e tagliate ottenendo delle strisce che poi vi arrotolerete intorno a un dito e andrete a fermare con dello scotch come vi abbiamo spiegato sopra.

Infine, se non avete né la macchina distruggi documenti né la taglierina, potete ricavare le strisce di carta o di cartoncino con le forbici: vi basterà tagliare i fogli in senso verticale. Anche in questo caso arrotolate le strisce di carta e fermatele con lo scotch. In tutti i casi, prima di usare le vostre stelle filanti fai da te vi basterà togliere il pezzetto di scotch e soffiare come d’abitudine per aprirle.

 

Photo Credit | Thinkstock

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>