Come insegnare ai bambini a mangiare tutto il pasto

di Marco 0

Come insegnare ai bambini a mangiare tutto il pasto

Da adulti, il concetto di finire un pasto sembra abbastanza naturale, ma chiunque abbia dei figli sa che fargli mangiare completamente il pranzo o la cena può essere una vera e propria impresa. Per fare in modo che i vostri bambini mangino correttamente e ottengano il nutrimento di cui hanno bisogno ad ogni pasto, è necessario stabilire una routine e mantenere la salute come priorità.

Tutti sanno che non sarà per nulla un compito semplice, ma è molto importante fornire ai propri figli tutti i nutrienti necessari ad una crescita sana, e non solo lasciargli mangiare cibo spazzatura durante il giorno ed una carotina la sera. Dopo il salto vediamo come intraprendere questa “battaglia”.

Fase 1: Stabilire orari regolari per mangiare nei giorni feriali e nei weekend. A volte a causa del lavoro e della scuola, si tende a perdere consistenza nella nostra dieta e nei piani di nutrizione. Tuttavia, se si mantiene l’abitudine in quanto a preparazione e consumo dei pasti, sarete più consapevoli di ciò che i vostri bambini stanno mangiando. È possibile stabilire il momento opportuno per uno spuntino sano a metà pomeriggio per permettergli di arrivare con la fame giusta all’ora di cena.

Fase 2: Stabilire due snack e un dessert. Anche in questo caso, è importante rimanere fermi su cosa e quando possono mangiare i vostri bambini. Distinguere tra uno spuntino e un dessert: una sola di queste tre occasioni può essere dolce. Per quanto riguarda gli snack, scegli qualcosa di piccolo ma soddisfacente con proteine e carboidrati. La combinazione di carboidrati e dolci da sola non basterà a soddisfare l’appetito del vostro bambino e, alla fine, servirà solo a rovinarlo. Pensate allo yogurt o un frullato ricco di proteine e zuccherato. Prova anche con pane e formaggio, yogurt con muesli e noci (supponendo l’assenza di allergie), una fetta di pane integrale o della semplice frutta.

Fase 3: Concedi di bere bevande frizzanti solo fuori dai pasti, e di tanto in tanto sostituirle con dei succhi di frutta. Non bere tali bevande prima di un pasto, e preferire quelle meno zuccherate.

Fase 4: Siate consapevoli dei tempi e dell’appetito. Limitare lo snack ad una fetta di pane con burro in attesa del pasto principale. Considerare sempre la moderazione in tutti i pasti per favorire la salute ed il benessere del bambino in crescita.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>