Come lavare i cuscini in piuma d’oca

di Gianni Puglisi 0

Come lavare i cuscini in piuma d’oca

A casa avete i cuscini in piuma d’oca e vi chiedete come lavarli? Bene, oggi vi spiegheremo le fasi della pulizia di questo tipo di cuscini che, oltre ad essere molto confortevoli e a possedere qualità termoisolanti, necessitano di una manutenzione particolare per evitare che polvere e acari li rovinino.

I cuscini in piuma d’oca hanno bisogno di una pulizia attenta e costante, in quanto sono più delicati rispetti agli altri cuscini. Quotidianamente bisogna fargli prendere aria e stropicciarli a mano senza ricorrere al battipanni; inoltre, di tanto in tanto bisogna lavarli e disinfettarli.

I cuscini in piuma d’oca possono essere lavati anche in lavatrice a patto, però, di seguire alcune precauzioni; in alternativa potete lavarli a mano all’interno di un grande catino o, se l’avete, della vasca da bagno. In ogni caso, prima di lavarli fate attenzione alla fodera di rivestimento che dovrà essere integra e senza buchi: l’acqua non deve entrare dentro altrimenti si rovineranno le piume.

Se decidete di lavare i cuscini in lavatrice fatelo seguendo il programma per capi delicati: nel cestello posizionate i due cuscini uno parallelo altro in modo da garantire un lavaggio uniforme; usate poco detersivo, di tipo liquido e neutro e, volendo, aggiungete un po’ di ammorbidente; programmate il risciacquo e, dopo che sarà terminato il primo ciclo, impostatene un altro per rimuovere ogni residuo di sapone.

Per lavare i cuscini in piuma d’oca a mano, invece, dovete immergerli in un catino, o nella vasca da bagno, pieno d’acqua fredda; usate pochissimo detersivo liquido neutro e lasciateli in ammollo per un po’ di tempo, dopodiché sciacquate con cura con abbondante acqua pulita.

Una volta che il lavaggio sarà terminato, fateli asciugare al sole, girandoli di tanto in tanto; se, invece, avete l’asciugatrice potete asciugarli a una temperatura media, avendo cura di estrali ogni quarto d’ora per sbatterli a mano e ridare loro la forma. Prima di rimettere la federa, in ogni caso, assicuratevi che i cuscini siano asciutti del tutto in modo da evitare la formazione di cattivi odori.

 

Photo Credit | Thinkstock

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>