Come mangiare fuori casa senza ingrassare

di Francesca Spanò 0

Come mangiare fuori casa senza ingrassare

Molto spesso mangiare fuori casa, corrisponde se non ad un aumento di peso, almeno ad una sensazione di pesantezza e ad una difficoltà di reperire tutti quei cibi che, di solito, fanno sentire leggeri e, soprattutto, sono sani. Questa però non è la regola: ci sono casi in cui all’esterno delle quattro pareti domestiche, si possono trovare grandi comodità anche a tavola, ma in linea di massima, magari quando ci si trova semplicemente al lavoro, tenere nel cassetto una buona scorta di cibi antietà non può fare che bene.

  • se a metà mattina, ad esempio, sentite di aver bisogno di una ricarica energetica e non potete assolutamente aspettare fino all’ora di pranzo, potete scegliere una banana o una prugna secca o, ancora, della frutta secca e dei semi. Nello specifico, ad esempio: le noci sono una buona fonte di oli dalle proprietà antinfiammatorie, i mirtilli rossi essiccati contengono vitamine antiossidanti A,C ed E e i semi di girasole e anacardi, aiutano a mantenere regolare la pressione sanguigna.
  • se a metà pomeriggio, vi sentite estremamente stanchi, invece, alzatevi per prendere un poco d’aria ma evitate di prendere qualcosa al distributore automatico di merendine. Meglio sorseggiare del tè alla menta.
  • per evitare che i morsi della fame, vi colgano impreparati, meglio portare con sè del tè verde, una mela, qualche biscotto d’avena e una bottiglietta di acqua minerale.
  • è vero il detto “una mela al giorno, toglie il medico di torno“, perchè contiene la quercetina, un flavonoide di origine vegetale che è anche un potente antiossidante, oltre che possedere un effetto antivirale, antibatterico e antinfiammatorio.
  • se per strada avete voglia di uno di quei cibi molto grassi, magari concedetevelo, ricordando di non esagerare al pasto successivo e di non accontentarvi troppo spesso.
  • quando mangiate fuori iniziate bevendo dell’acqua o consumando dell’insalata, per avere un senso di sazietà che non vi farà abbuffare dopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>