Come mantenersi giovani, consumando dei cibi antietà

di Francesca Spanò Commenta

Contrastare i meccanismi dell’invecchiamento si può, partendo proprio dalla tavola e acquisendo delle sane abitudini durante i pasti. Certo, non ci si deve aspettare di compiere dei miracoli e di ritrovarsi, giorno dopo giorno, come dei ventenni; tuttavia, molti frutti e ortaggi hanno un potere antiossidante e sono in grado di proteggere il corpo dai danni del tempo. Ricerche recenti, parlano addirittura di possibilità di aumentare le proprie aspettative di vita e di migliorare la salute del sistema cardiovascolare e, in questo senso, in casa non devono mai mancare prodotti come l’aglio, le mandorle, la verdura, la frutta, il pesce da consumare un paio di volte alla settimana e il cioccolato fondente.

Ecco qualche consiglio per imparare a variare la propria dieta e sentirsi in forma:

  • per spezzare la fame, in estate, tenere in mano un grappolo di uva nera, perchè presenta un pigmento rosso che mantiene giovani le arterie. Apporta anche acido ellagico, con spiccate proprietà antitumorali.
  • il rivestimento dei semi di melagrana contiene dei polifenoli, che proteggono dai disturbi del sistema cardiocircolatorio.
  • coltivate delle piante giovani di peperoni per il raccolto autunnale, perchè come molti altri cibi di colore rosso e arancione, sono ricchi di beta-criptoxantina, un carotenoide che diminuisce dle 40 per cento la possibilità di contrarre i sintomi che portano all’artrite reumatoide.
  • mangiare bacche rosse e viola aiuta la memoria.
  • la frutta secca, molto amata dai cinesi, è il rimedio della longevità, soprattutto noci e mandorle.
  • per la salute delle articolazioni e della prostata, consumate quotidianamente una manciata di semi, che potete inserire pure nell’insalata.
  • ancora, per rafforzare il sistema immunitario, va bene un vasetto di yougurt al giorno, possibilmente naturale biologico e ricco di fermenti lattici vivi.
  • consumare il pesce 1/2 volte a settimana, riduce il rischio di cardiopatie.
  • l’aglio, invece, riduce la pressione sanguigna, il livello di colesterolo e previene i coauguli del sangue.
  • il ketchup e le passate, infine, contengono il licopene, dalle grandi proprietà antiossidanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>