Come organizzare il bagaglio a mano

di Mariposa 0

Come organizzare il bagaglio a mano

Per andare in vacanza non sempre è necessario fare la valigia, a volte basta un bagaglio a mano, da non imbarcare. I viaggi low cost hanno rivoluzionato il modo di divertirsi durante l’estate: soggiorni brevi e ovviamente molto sportivi. Come si organizza il trolley?

Prima di tutto le dimensioni devono essere 55x40x20 cm, e i vostri spostamenti sono in aereo, altrimenti potete ovviamente concedervi qualche cm in più.  I liquidi devono essere contenuti in contenitori da 100 ml (quindi attenzione a shampoo e cosmetici vari: conviene o acquistarli in loco oppure prenderli già in dimensioni da viaggio). Inoltre, vanno raccolti in una busta di plastica trasparente. Una valida alternativa ai detergenti liquidi, sono quelli solidi.

Ricordate di mettere un pigiama, un paio di ciabatte e un paio di scarpe di scorta. Ci vuole poi un pantalone, un golf e possibilmente un k-way. Sopra, ovviamente, decidete quante magliette avete bisogno (scegliete quelle che non si stropicciano o che comunque rinvengono velocemente). Non dimenticate i cambi di biancheria intima, lo spazzolino da denti, una spazzola, il carica batteria del cellulare e se andate in un hotel con spa o al mare, ovviamente, è necessario il costume da bagno.

Ricorda che 55x40x20 cm sono pochi, quindi non esagerare: è un bagaglio essenziale. Nel conteggio degli abiti, devi sempre considerare anche quelli che indossi, che possibilmente saranno gli stessi vestiti che dovrai avere anche nel viaggio di rientro. Attenzione poi al peso: i bagagli a mano non devono superare mai i 10 chili e, anche se possono sembrare tanti, in realtà si raggiungono velocemente.

 

Photo Credit | Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>