Come prendersi cura della pelle dopo i 40 anni

di Marco Commenta

La pelle di una persona non rimane uguale per tutta la vita. Durante le diverse fasi evolutive, potrete facilmente notare diverse fasi, con cambiamenti nello stato, consistenza e tipo. Con tali modifiche, si cerca di adattare e curare la pelle di conseguenza. Lo stesso vale per la cura della pelle dopo i 40 anni.

Da questo momento in poi il cambiamento della pelle è più accentuato ed è facile notarlo quasi di anno in anno. Per questo è importante prendersene cura, specialmente di quella del viso. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti e trucchi che si possono utilizzare al fine di prendersi cura della pelle dopo i 40 anni, ma senza stressarla o rovinarla con decine di prodotti diversi.

Prima di iniziare qualsiasi trattamento, è il caso di controllare la vostra pelle. Esaminare attentamente il viso di fronte a uno specchio. Controllare se è cambiata in qualsiasi modo. Potrebbe essere diventata più secca (più probabile), o stanno comparendo le prime rughe. O forse è diventata grassa o persino sono spuntati brufoli. Prendere nota di ogni cambiamento in modo da avere una migliore comprensione delle precauzioni da prendere.

L’episodio della pelle secca è il più probabile che vi possa capitare. Con l’età, la probabilità di avere questo tipo di pelle è molto alta, e dunque le misure per proteggerla riguardano, in primo luogo, il limitare il tempo di esposizione al sole. La pelle secca favorisce il melanoma. Se non si può evitare, utilizzare una crema solare prima di uscire. Inoltre, ricordarsi sempre di idratare costantemente la pelle. Scegliere una crema idratante o una lozione che si adatta al vostro tipo di pelle.

E’ il caso di valutare i prodotti dedicati a questo problema, ma il trucco è che più semplici sono e meglio è. Ma attenzione perché mentre alcuni possono aiutare, la maggior parte di questi prodotti contengono sostanze chimiche e ingredienti che possono essere dannosi per la pelle. Scegli prodotti naturali, estratti di vegetali non trattati chimicamente, o prodotti che sei consapevole possano adattarsi alla tua pelle, come quelli che tue conoscenti o parenti, con il tuo stesso tipo di pelle, hanno già provato. In generale meno sostanze chimiche contiene un prodotto, tanto più si può essere certi che sia sicuro. Potreste anche avere bisogno di altri prodotti per proteggere zone precise del viso come le labbra e gli occhi. Una buona crema idratante fatta appositamente per queste zone può aiutare.

Un ottimo modo provato e testato per prendersi cura della vostra pelle è quello di bere acqua frequentemente durante il giorno. L’acqua non solo vi mantiene idratati, ma fornisce anche l’umidità necessaria alla pelle che prevenire la disidratazione e altri disturbi. Mediamente bisognerebbe bere 2 litri al giorno, dunque prendete una bottiglia e cercate di bere solo da lì per tutta la giornata. In questo modo vi rendete conto se avete bevuto abbastanza, in quanto con l’età la sensazione di sete diminuisce e potreste finire col bere troppo poco durante il giorno.

Infine, nel caso delle donne, cercate di truccarvi il meno possibile. Le sostanze contenute nei trucchi possono irritare la pelle o seccarla, e dunque rendere inutili tutte le cure che le state dedicando.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>