Come fare la colomba di Pasqua

di Gioia Bò Commenta

Manca oramai un solo giorno alla Pasqua, ma siamo ancora in tempo – volendo – di preparare qualche dolce tipico per stupire parenti ed amici alla fine del pranzo nel giorno di festa.

Vero è che comperare dei dolci già pronti ci permetterebbe di risparmiare parecchio tempo, ma volete mettere la soddisfazione di dire “l’ho fatto io”, con una punta di orgoglio tipica della cuoca perfetta? Soddisfazione che sarebbe ancor più grande se il dolce in questione è la classica colomba pasquale, non così semplice da realizzare, ma neanche impossibile come potrebbe sembrare.

E allora andiamo a vedere passo passo quale tecnica usare per raggiungere il nostro obiettivo, in modo che la Pasqua si trasformi in un giorno da ricordare.

Come fare la colomba di Pasqua

Partiamo naturalmente dagli ingredienti che ci occorrono:

100 grammi di arancia candita
50 grammi di cedro candito
1 arancia
250 grammi di burro
200 grammi di farina 00 per dolci
300 grammi di farina manitoba
100 ml di latte
25 grammi di lievito di birra fresco
1 limone
160 grammi di zucchero
3 uova intere e 3 tuorli
1 bustina di vanillina

1. La prima operazione consiste nello sciogliere il lievito in 100 grammi di farina, aggiungendo un po’ di latte ed amalgamando il tutto. Poi si copre l’impasto con una terrina o con panno e si lascia riposare per una trentina di minuti.

2. Al primo impasto si aggiunge il latte rimasto ed altri 100 grammi di farina; si amalgama e si lascia riposare per altri 30 minuti.

3. Ora all’impasto già pronto si aggiunge la metà della farina di manitoba, 80 grammi di burro e 60 di zucchero, lavorando bene il composto in modo da far sciogliere il burro e lasciando riposare per un paio d’ore.

4. E’ il momento di aggiungere la farina di manitoba rimasta ed il rimanente burro, amalgamando il tutto ed aggiungendo anche un pizzico di sale. Poi aggiungere 60 grammi di zucchero, la vanillina ed il limone, continuando ad amalgamare. E’ ora il momento di aggiungere le uova (una alla volta possibilmente) e solo successivamente il cedro e l’arancia canditi, continuando ad amalgamare e lasciando poi riposare per 8 ore.

5. Riprendete l’impasto e lavoratelo ancora un po’, prima di posizionarlo in una teglia a forma di colomba (le trovate in cartone in quasi tutti i supermercati). Lasciate riposare per altre 6 ore.

6. Ora è il momento di preparare la glassa, utilizzando 3 albumi, 100 gr di farina mandorle, 50 gr di mandorle intere, 100 gr di zucchero vanigliato e 50 gr di zucchero a granella (ingredienti non compresi nel precedente elenco). Mescolate il tutto fino ad ottenere una glassa piuttosto liquida (non troppo, per evitare che scivoli via).

7. Una volta splamata la glassa, mettete la colomba in forno e lasciate cuocere a 200°C per 10 minuti, prima di aprire il forno stesso e di coprire il tutto con dell’apposita carta. Poi lasciate cuocere per altri 30 minuti ed otterrete finalmente la Colomba di Pasqua fatta in casa. Buon appetito e Buona Pasqua.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>