Come comportarsi se si viaggia con un animale

di Francesca Spanò Commenta

Quando si tiene in casa un “amico a quattro zampe” è importante farlo stare bene e dimostrargli tutte le cure possibili e, se si parte per una vacanza, sarebbe giusto portarlo sempre con la famiglia, anche perchè ne fa parte a buon diritto. Se si decide di partire con un cane, ad esempio, ma lo stesso vale per qualunque altro animale, bisogna fare attenzione a preparare anche il suo piccolo “bagaglio” e non dimenticare nulla che possa realmente servire. Tra gli oggetti da portare, in questo senso, dovranno esserci una ciotola antirovesciamento per bere e mangiare, una scorta di acqua fresca, dei bocconcini e l’eventuale guinzaglio.

A seconda delle esigenze del proprio animale, poi, ci si può premunire di conseguenza. Se è piuttosto ansioso, sempre dopo averne parlato con il veterinario, si può provare a fargli prendere un pò di Rescue remedy, una miscela di erbe floreali antistress che, di solito, fa effetto in soli 15 minuti. Quando è necessario, si può ripetere l’operazione ogni mezz’ora, ma senza esagerare ovviamente. Se possedete un cane, quindi, prima di salire in auto, fategli bere due gocce  di rimedio diluite in poca acqua o messe in bocca con il contagocce, mantre per i gatti, strofinate qualche goccia sulle zampe o intorno alle guance. Si può provare anche con la valeriana, che non ha effetti collaterali per gli animali. Ci sono cani, poi, che soffrono di chinetosi, cioè mal di auto, aria o mare e per loro qualunque spostamento può diventare un incubo. Se non volete provare pure in questo caso con il Rescue Remedy, potete chiedere al veterinario qualche consiglio in merito.

Quando si viaggia in compagnia di questi piccoli amici infine, bisogna fare molta attenzione al caldo. E’ assolutamente vietato lasciare un animale incustodito su una vettura al chiuso. Bastano, infatti, pochi minuti e l’abitacolo può raggiungere temperature elevate e addirittura ucciderlo. Il calore e la disidratazione, infatti, possono essere fatali e, se proprio dovete allontanarvi da soli, allora mettete l’auto all’ombra e lasciate socchiusi i finestrini.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>