Come preparare il detersivo per piatti e lavastoviglie

di Francesca Spanò 0

Come preparare il detersivo per piatti e lavastoviglie  Dopo un ottimo pranzo, mentre i commensali si rilassano, alla cuoca restano una montagna di piatti da lavare e una gran quantità di detersivo da consumare. In alcune abitazioni, oggi, sono molto d’aiuto le lavastoviglie, ma in un pianeta dove il rispetto per l’ambiente è fin troppo dimenticato, bisognerebbe iniziare dalla piccole azioni quotidiane a cercare di risparmiare e di scegliere prodotti delicati e non chimici. A tal proposito, una perfetta casalinga, può realizzare con le proprie mani questo stesso prodotto che, tra l’altro sarà meno nocivo anche sulla pelle, nel caso in cui ci si dimentichi i guanti.

Studi americani ed europei hanno, addirittura, dimostrato che l’aria che si respira fra le mura domestiche, molto spesso è più inquinata di quella esterna, proprio a causa della scelta indiscriminata di liquidi preposti alla pulizia del corpo e della casa stessa. Igienizzare tutto non sempre ripaga quindi e anche l’acquisto di prodotti ecologici, non tiene conto del ciclo di vita che va dal reperimento delle materie prime allo smaltimento e che, perciò, non può costituire la soluzione ottimale.

Ecco una semplice ricetta per utilizzare gli ingredienti presenti nella propria dispensa e non trovarsi nei guai quando il prodotto che viene utilizzato, finisce prima del previsto:

  • 3 limoni
  • 400 ml di acqua
  • 200 gr di sale
  • 100 ml di aceto bianco

Frullate i limoni, spremuti precedentemente, nel mixer insieme ad un poco di acqua e al sale, ricordandovi che se dovete utilizzare il composto per la lavastoviglie, andrà mescolato a lungo per evitare inutili e costosi intasamenti. Versate in una pentola l’acqua restante, il liquido ottenuto e l’aceto e fate bollire il tutto per dieci minuti, prestando attenzione a rimestare sempre per evitare che si attacchi. Aspettate che il detersivo si addensi e frullatelo ancora, prima di versarlo in appositi vasetti. Al momento dell’utilizzo versatene due cucchiai da minestra per la lavastoviglie e la quantità che vi occorre per lavare i piatti a mano.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>