Come preparare una crema idratante alla rosa

di Gianni Puglisi 0

Come preparare una crema idratante alla rosa

La pelle, soprattutto quella del viso, è soggetta a continui sbalzi di temperatura: d’inverno il freddo esterno e i riscaldamenti nelle case e, al contrario, d’estate, il sole caldo fuori e l’aria condizionata all’interno. Tutto questo non fa altro che disidratarla e renderla più fragile e, in questo senso, una crema in grado di riparare a questi danni diventa indispensabile. In casa se ne  può preparare una alla rosa con lo jojoba e la cera d’api  che ridonano nutrimento, l’olio di mandorle che deterge e la vitamina E ed i semi di pompelmo per una più lunga conservazione.

Ingredienti per la preparazione:

  • 2 cucchiai di olio di jojoba
  • 2 cucchiai di olio di mandorle
  • 1 cucchiaio di cera d’api grattugiata
  • 1 capsula da 400 UI di olio allla vitamina E
  • 60 ml di acqua di rosa
  • 3 gocce di estratto di semi di pompelmo

procedimento:

Prendete gli oli di jojoba e di mandorle e la cera d’api e mettete il tutto in un pentolino, cominciando a scaldare a fiamma molto bassa. Non dimenticate di rimestare fino ad ottenere un preparato omogeneo. Unite, quindi, il contenuto della capsula e, sempre senza alzare troppo il gas, fate intiepidire l’acqua di rosa. Non appena gli oli sono pronti, aggiungete l’acqua di rosa e continuate a mescolare. A questo punto, dovreste avere ottenuto un composto denso e, quindi, potete inserire pure l’olio essenziale di rosa e l’estratto di semi di pompelmo. Trasferite, quindi, la crema in un vasetto e, ovviamente, prima di mettere il coperchio lasciate raffreddare. Successivamente, conservate al fresco.

Si può pure lavorare ad una maschera all’avocado, schiacchiandone un quarto, facendo attenzione che sia molto maturo e, poi, unendo anche un cucchiaio di yogurt intero al naturale. Applicatelo sulla pelle pulita per quindici minuti e, poi, toglietelo con una pezzuola calda e umida. L’operazione va ripetuta una volta a settimana.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>