Come prevenire le smagliature in gravidanza

di Mariposa 0

Come prevenire le smagliature in gravidanza

Le smagliature sono delle vere e proprie cicatrici e purtroppo, una volta comparse, difficilmente si possono eliminare. I momenti in cui più facilmente tendono a formarsi sono durante una dieta o in gravidanza, quando il peso oscilla velocemente verso l’alto o verso il basso. Durante la gestazione si chiamano strie gravidiche e sono di diverso colore (rosso, viola o anche marroncino e rosa a seconda della carnagione) e purtroppo sono una minaccia che si presenta davvero molto di frequenti. La pelle, soprattutto zona pancia, seno e fianchi, tende a tirarsi moltissimo e in una fase di carenza di collagene (a causa dell’ormone relaxina) si rompe.

Non andiamo nel panico. È vero che tra il cambiamento fisico e ormonale in gravidanza ci si guarda allo specchio con poca soddisfazione, ma è anche vero che si possono prevenire e che, comunque, dopo il parto tenderanno a diventare così sottili e chiare da non vedersi neppure. Come si fa per ridurre il problema? La regola numero uno è idratare la cute.

Per idratare la pelle bisogna applicare quotidianamente, anche più volte al giorno, una bella crema o un olio. I burri sono sicuramente quelli più grassi (come il burro di karitè). Oggi ci sono in commercio tanti oli vegetali, di ottima qualità e molto ben sponsorizzati, una parte dei dermatologi sostengono che però non siano idratanti quanto le creme, perché la pelle non ha realmente quel potere assorbente. Vedete voi, quindi con cosa vi trovate meglio.

Un’altra cosa è idratale la pelle da dentro, quindi con la dieta giusta.  Tanta frutta e tanta verdura, creme di verdura, vellutate, pochissimi insaccati (che comunque in caso di toxo andrebbero evitati) e acqua a volontà. Non mangiate cibi spazzatura o da fast food e nulla di più. Non c’è una vera ricetta di bellezza, va a fortuna e dipende dalla qualità della nostra pelle. Fate solo attenzione, nella scelta dei cosmetici, a usare prodotti che siano bel tollerabili in gravidanza e non contengano sostanze tossiche.

Photo Credit | ThinkStock

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>