Home » Come pulire le tende da sole

Come pulire le tende da sole

Le tende da sole sono un elemento di arredo fondamentale, perché riparano dal sole estivo, mantengono fresca la casa e se scelte con gusto possono dare anche un tocco estetico in più. Ma come si possono pulire? Ovviamente la pulizia può essere affidata a un’impresa, che di solito viene a domicilio, smonta la tende, la lava e poi la rimonta una volta ultimato il lavaggio. Come si può fare a casa?

Come pulire le tende da sole  

È molto più semplice di quanto non si possa pensare e soprattutto permette un bel risparmio economico. Bisogna dotarsi di una scala, un battipanni, uno sgrassatore spray a base di sapone di Marsiglia, qualche spugna e una pompa d’acqua.

Sbattete la tenda con un battipanni

Per farlo dovete ovviamente srotolarla e aiutarvi con una sedia.

Spruzzate la tenda con il sapone

Potete usare lo sgrassatore, ma anche diluire un po’di sapone in acqua tiepida. Lasciate agire il prodotti per qualche minuto, soprattutto nelle zone più sporche. Magari sfregate il punto con una spugnetta: non ci arrivate? Di solito è sufficiente chiudere un po’ la tenda.

Risciacquare la tenda

Con una pompa che potete tranquillamente agganciare al rubinetto della cucina o del balcone o con una idro-pulitrice, risciacquate la tenda e rimuovete tutto il detersivo. Usate acqua appena tiepida o fredda: le alte temperature potrebbero rovinare il tessuto.

Lasciatele asciugare

Per lavarle dovete scegliere una giornata di sole: lasciate quindi le tende aperte in modo tale che si asciughino per bene, prima di richiuderle.

 

Photo Credits | Thinkstock

 

2 commenti su “Come pulire le tende da sole”

Lascia un commento