Come mantenere la casa fresca in estate senza condizionatore

di Giulia Tarroni 0

Il caldo soffocante non vi fa vivere bene nemmeno tra le quattro mura di casa? Non vi potete permettere un condizionatore che aiuti a respirare meglio, raffreddando l’ambiente? Nessun problema, ecco alcuni consigli utili per mantenere la casa fresca senza condizionatore!

Come mantenere la casa fresca in estate senza condizionatore

Per prima cosa, durante il giorno prendete l’abitudine di lasciate tende e finestre chiuse, per far si che la temperatura interna della casa sia stabile e si mantenga il più fresca possibile. La sera invece, cercate di tenere aperte le finestre il più possibile: l’aria si abbassa ovviamente e circola molto più velocemente grazie alle correnti, per cui avrete una stanza già di partenza più fresca, con una piacevole arietta notturna!

Un’altra buona abitudine è quella di spegnere le luci, che fanno comunque caldo, quando non vi servono: in tal modo avrete anche un bel vantaggio economico. Anche gli apparecchi elettronici lasciati in stand by producono un pò di calore, seppur in minima parte.

Infine una buona cosa sarebbe quella di istallare delle tende esterne sopra alle finestre. Tengono lontani i raggi solari impedendo che surriscaldino le finestre e di conseguenza anche la stanza: con questi semplici accorgimenti vedrete che avrete la casa con temperature molto più gradevoli e soprattutto sopportabili!

Foto credit Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>