Come ripulire il microonde dalla plastica bruciata

di Gianni Puglisi 0

Come ripulire il microonde dalla plastica bruciata

Quante volte vi sarà capitato di aver messo nel microonde un contenitore di plastica, dimenticandovi che in questo forno la plastica è l’ultimo dei materiali da inserire. Se vi è già capitato lo sapete, ma se un giorno doveste sentire puzza di bruciato e vedere del fumo uscire dal vostro microonde, saprete che si è sciolta della plastica, e toglierla sarà una vera e propria impresa.

Dopo aver provato decine di detergenti per riuscire ad eliminare quel pezzo rigonfio di plastica che si è sciolto e si è appiccicato sulla base del vostro microonde, potreste forse riuscire nel vostro intento con pochi e semplici passi, soprattutto gratis. Dopo il salto vediamo come fare.

1. Lasciate raffreddare e indurire la plastica prima di tentare di ripulirla dalla superficie. In questo modo non solo sarà più semplice staccarla, ma eviterete anche di scottarvi.

2. Immergere uno strofinaccio nella comune ammoniaca domestica e strizzarlo dolcemente, assicurandovi che il canovaccio sia ancora bagnato. Appoggiare il panno imbevuto sulla plastica fusa e lasciare che la plastica si bagni sotto il panno per almeno 15 minuti. A questo punto vi converrebbe aprire le finestre e lasciare la cucina, perché l’ammoniaca e la plastica possono diventare tossiche.

3. Strofinare la superficie con una spugnetta abrasiva, la plastica dovrebbe venire via a pezzi, e lasciare un ambiente pulito e senza macchie.

Se i passaggi precedenti non funzionano, ripetere la procedura un paio di volte e provare con un raschietto per il ghiaccio (come quello per fare le granite) o una carta di plastica dura, come una carta credito sulla zona interessata. Si può anche effettuare qualche lavaggio, ma l’ammoniaca dovrebbe assorbire la plastica, dopo alcuni tentativi, rendendola più facile da rimuovere.

Un altro suggerimento è, dopo che la plastica è stata rimossa dalla superficie, è una buona idea ripulire l’aria dai fumi della plastica. Inserire una ciotola con parti uguali di succo di limone e acqua nel forno a microonde e riscaldarle per sessanta secondi, o fino al punto di ebollizione. Tenere la porta del microonde chiusa e lasciate riposare per un paio d’ore. Il vostro forno tornerà ad odorare di fresco in pochissimo tempo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>