Come risparmiare sull’acqua

di Carola Mieli 0

Come risparmiare sull'acqua

Vi siete mai chiesti per quale motivo la terra sia l’unico pianeta del sistema solare in cui si è  potuta sviluppare la vita?  è semplice la risposta, grazie alla presenza dell’acqua. I due terzi della terra sono occupati da acqua: soltanto il 3% dell’acqua che occupa il nostro pianeta è dolce, il restante 97% è acqua salata. Purtroppo gli uomini credono che l’acqua sia un bene inesauribile nel tempo e disponibile in ogni momento, in realtà non è così. Con l’aumento della popolazione nel globo e il miglioramento delle condizioni di vita,  la richiesta di acqua è maggiore di giorno in giorno mentre la sua disponibilità diviene  sempre più complicata.

L’acqua è un bene che ci disseta ,che salvaguardia la nostra salute ,che fa vivere le piante ,è  una via di comunicazione e in quanto tale, deve essere utilizzato in maniera intelligente. Come fare?  Ecco a voi qualche piccolo consiglio per risparmiare sull’acqua e rendere meno salate le vostre bollette:

  • Quanti di voi pongono poca attenzione nel richiudere i rubinetti? Le piccole perdite giornaliere con il protrarsi del tempo, si traducono in grandi e inutilissimi sprechi.
  • Controllate periodicamente l’impianto idrico e le tubature di casa. Perdite e infiltrazioni d’acqua non sono solo uno spreco, possono danneggiare i nostri immobili e causare danni ai vicini.
  • Quando lavate i denti o le mani,  aprite il rubinetto soltanto nei momenti necessari: quando dovete bagnarvi e quando dovete risciacquarvi. Lasciar scorrere l’acqua mentre ci insapona o strofina i denti e veramente uno spreco.
  • Preferite la doccia al bagno. Fare la doccia vi fa risparmiare molti litri di acqua mentre riempire una vasca comporta un grande utilizzo idrico.
  • Lavate le stoviglie con una bacinella. Riempitela con l’acqua necessaria per insaponare i piatti e aprite il rubinetto soltanto quando avete bisogno di risciacquare.
  • Lavate frutta e verdura in una terrina. Per evitare sprechi, riempite una bacinella e mettete i vostri frutti all’interno. Evitate di usare il getto e magari riutilizzate l’acqua rimasta per fare altro come per esempio innaffiare le piante.

Poniamo più attenzione quando utilizziamo l’acqua, non dobbiamo assolutamente percepirla come un bene gratuito e privo di valore. Il 60% della popolazione mondiale ha quotidianamente dei problemi idrici, quindi non dobbiamo pensare che risparmiare acqua sia soltanto un dovere economico, risparmiare acqua è anche ma sopratutto un dovere morale.

Foto Credit: crema.stere


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>