Come scegliere il proprio computer ideale

di Marco 2

Come scegliere il proprio computer ideale

Acquistare un computer non deve essere difficile, anche se si tratta del vostro primo pc e non siete molto pratici del campo. In primo luogo dovete pensare a ciò che vi serve. Se sei alla ricerca di un computer per eseguire operazioni di base (scrivere, social network, email, ecc.) o per soddisfare esigenze particolari (programmare, giocare ai videogiochi), la differenza è sostanziale.

Ciò che però accomuna tutti è riuscire ad ottenere il miglior rapporto qualità-prezzo. Con questa breve guida cerchiamo di capire come è possibile rimanere soddisfatti del proprio acquisto senza doverci svenare.

Fase 1: Decidere se vi serve il PC/piattaforma Windows o Macintosh. Generalmente i pc con Windows, a parità di costo, sono più veloci, ma i Mac sono dotati di un software incorporato più facile da usare. Le migliori marche per pc sono Dell, Hewlett-Packard, IBM, Gateway e Toshiba. La Apple, ovviamente, per il Macintosh.

Fase 2: Pensate se questa macchina vi servirà per lavorare come server in ufficio o a scuola. Lo scambio di file tra le piattaforme è un problema minore rispetto al passato, ma è comunque degno di nota.

Fase 3: Chiedete ai vostri amici e colleghi che computer usano, dove li hanno comprati, se hanno avuto problemi, e se sono felici delle loro scelte.

Fase 4: Aspettatevi di spendere 1.000-2.000 euro per un pc più avanzato o tra i 400 e gli 800 euro per una macchina base. Ovviamente vi dovete render conto che se si acquista un computer super-economico in un negozietto o in un discount, dovete cavarvela da soli, mentre il supporto tecnico dei grandi produttori tende ad essere molto migliore.

Acquistate più memoria ad accesso casuale (RAM), o una aggiuntiva, per quanto ci si può permettere. Ormai trovare un pc che abbia una RAM inferiore ad un giga è un’impresa, e per le operazioni di base è più che sufficiente. Se però dovete usarlo per qualcosa di più avanzato (videogiochi o programmi complessi come Autocad) cercate di salire, almeno fino a 3-4 giga.

Cercate un pc che abbia almeno due porte Universal Serial Bus (USB) e una connessione FireWire (chiamata anche IEEE 1394). Queste serviranno a collegare le periferiche, come ad esempio una stampante, palmari, fotocamere e videocamere digitali, scanner e periferiche di gioco.

E’ sempre bene avere un masterizzatore CD in modo da poter eseguire il backup di dati importanti e produrre i propri CD musicali. Preferbilmente ottenere un masterizzatore DVD, ma ricordatevi sempre di seguire le leggi che regolano i prodotti cinematografici. Inoltre ricordatevi che i DVD masterizzati al computer non funzionano con quasi nessun lettore DVD di casa. Assicurarsi dunque che il computer che state comprando abbia un lettore DVD se volete guardare i film masterizzati.

Tutti i pc oggi hanno un modem interno, ma se lo acquistate assemblato (cioè un computer fatto in laboratorio con pezzi di altri computer), assicuratevi che sia presente. Chiedete l’aggiornabilità del sistema se si intende utilizzare il computer per un lungo periodo, che è considerato di oltre tre anni. Scegliete qualsiasi modello di computer corrente dei grandi produttori con un elevato grado di fiducia se volete semplicemente inviare e-mail, navigare sul Web e fare videoscrittura.

Considerazioni speciali:

  1. Assicurarsi che la grafica ed il suono siano di alta qualità se si prevede di installare videogames. In questo caso è bene avere una connessione Internet a banda larga per giocare online e per migliorare la vostra esperienza Internet globale.
  2. Acquistare il più grande hard disk che ci si può permettere (almeno 120-180 gigabyte (GB)). Ottenere più di 200 GB se prevedete di scaricare musica, film, videogiochi, ecc. Per l’editing video, avrete bisogno anche di una scheda video input/output ed una connessione FireWire.
  3. Aggiungere una scheda di acquisizione TV, in modo da poter far funzionare il computer come un DVR (Digital Video Recorder).

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>