Come scegliere il cuscino

di Gioia Bò 1

Come scegliere il cuscino

Il riposo notturno è di fondamentale importanza nella vita dell’uomo, perché aiuta a recuperare le energie in vista della giornata successiva. Eppure non è così raro trovare soggetti che dormono a sufficienza, ma che al mattino non si sentono riposati a sufficienza, lamentando dolori diffusi alle spalle ed al collo. Il motivo? Tutta colpa del materasso o del cuscino, scelti forse troppo frettolosamente, senza valutarne le caratteristiche.

Della scelta del materasso abbiamo già trattato in un articolo precedente, mentre stavolta vogliamo soffermarci sulla scelta del guanciale giusto per le nostre esigenze, in modo che il risveglio sia sereno e senza dolori. Come scegliere il cuscino giusto?

La prima caratteristica da valutare è il materiale, da scegliere tra lana, piuma, lattice, fibra anallergica e schiuma viscoelastica. Su quale materiale puntare? E’ chiaro che un soggetto allergico alla polvere farebbe meglio a non propendere per un cuscino in lana o in piuma, ma a parte esigenze particolari il materiale non è di grande rilevanza nella scelta del cuscino.

Importante è invece la misura del cuscino stesso, considerando che per un buon riposo notturno la testa e la colonna vertebrale dovrebbero essere perfettamente allineate. Il cuscino, quindi, dovrebbe riempire in altezza lo spazio tra la testa e le spalle, in modo che il collo non debba subire flessioni anomale nel corso della notte. Cuscini troppo alti o troppo sottili costringerebbero il collo ad una posizione scomoda, con conseguenti dolori al momento del risveglio.

Chi ha delle particolari esigenze o chi soffre di cervicale può optare per un cuscino sagomato, utilissimo nel tenere testa e collo nella posizione corretta durante il collo.

Per concludere, ricordiamo che il cuscino va sostituito almeno ogni cinque anni, poiché nel corso del tempo tende ad assumere delle forme che potrebbero nuocere alla salute di collo e spalle. Scegliere il cuscino giusto aiuta a riposare ed a vivere meglio.


Commenti (1)

  1. io uso un cuscino un nuovo guanciale fatto in Svezia: ha l’interno riscaldabile naturalmente, e circa 5.000 mini-punte dure che a contatto della nuca danno un sollievo ed un effetto mio-rilassante da non credere!

    mi e SCOMPARSA la cervicalgia!

    e’ fantastico il Mysa!

    io l’ho comprato qui: http://www.mysa.it

    ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>