Come scegliere un buon materasso

di Francesca Spanò Commenta

Il materasso è assolutamente fondamentale per assicurare ad una persona un buon riposo e scongiurare qualunque problema soprattutto alla schiena, al collo e alle ossa. Dalla qualità del sonno dipende, infatti, l’energia e la capacità di concentrazione nel corso della giornata, oltre che l’ottima salute. Meglio quindi non pensare solo al risparmio e sceglierne con cura uno che sia adatto alle proprie esigenze. Tra i tanti materiali con i quali viene prodotto, ricordiamo le molle, il lattice e il poliuretano. Il primo tipo supporta bene una corporatura robusta e per essere discreto, deve possederne almeno 130 al mq per una altezza di circa 20 centimetri. Il lattice è ecologico, si adatta al corpo e, soprattutto, fornisce un buon compromesso tra qualità e prezzo. Il poliuretano che ogni casa produttrice chiama con un nome diverso, di solito è anallergico e antibatterico.

La prima cosa da fare quando si decide di cambiare il proprio materasso e di acquistarne uno nuovo è di considerare il proprio peso e la propria altezza e di preferirne, di conseguenza, uno più o meno rigido. A questo punto, all’interno del punto vendita prescelto, si potrà anche chiedere al personale qualche delucidazione, facendo però attenzione a:

  • scegliere il tipo di materasso, se in lattice, a molle o in poliuretano;
  • parlare con il partner ed eventualmente non preferire un materasso matrimoniale, ma due di tipo diverso da accostare, in modo da far felici entrambi;
  • controllare che sia stato realizzato in modo da avere un lato estivo e uno invernale;
  • preferitene uno ergonomico, rigido, semirigido o morbido;
  • sull’etichetta verificate che vi sia scritto il nome dell’azienda e tutte le caratteristiche tecniche;
  • provatene più modelli e distendetevi sopra a quelli che vi sembrano migliori per non avere brutte sorprese dopo;
  • non dimenticate, in ogni caso, che la durata di un materasso non supera quasi mai i dieci anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>