Come scegliere la colorazione per i capelli

di Francesca Spanò Commenta

Quando si decide di cambiare il proprio colore naturale di capelli, bisogna innanzitutto chiedersi se la modifica che si intende fare deve essere radicale o leggera, se serve soltanto a coprire eventuali capelli bianchi o se il risultato sperato è quello di intensificare la nuance naturale. Il più delle volte, c’è un motivo profondo dietro il desiderio di apparire diverse a partire dalla testa e , spesso, coincide con il bisogno di modificare qualcosa nella propria vita. Sono da evitare, però, come in tutte le occasioni, le decisioni affrettate, per scongiurare cocenti delusioni; sarebbe ancora meglio agire per gradi con soluzioni leggere che vanno via con qualche shampoo e scegliere, con il tempo, dove fermarsi. Le colorazioni odierne non sono aggressive per la cute e, anzi, rendono la chioma più bella, in quanto sono arricchite di preziose sostanze nutritive e ne esistono così tante varietà da accontentare tutti i gusti, anche se la decisione personale deve sempre adeguarsi al colore degli occhi e della pelle.

Chi sceglie il fai da te, dovrebbe sempre optare per la crema colorante, perchè è più facile da stendere e i risultati sono garantiti, mentre se ci si affida a mani esperte bisogna decidere quale tipo di tinta si preferisce: permanente, semipermanente, ad acqua o naturale.

  • La permanente va bene per chi vuole cambiare radicalmente, perchè rappresenta una alternativa più drastica, in quanto i pigmenti si fissano all’interno della fibra capillare. Schiarisce o scurisce fino a cinque toni e copre del tutto i capelli bianchi. Non svanisce, ma le radici vanni ritoccate mensilmente;
  • la semipermanente è adatta a chi vuole soltanto modificare leggermente il proprio colore e intensificarlo o illuminarlo, visto che i pigmenti penetrano soltanto a livello di corteccia,quindi nella parte più esterna del capello. Svanisce dopo circa 12 shampoo;
  • quella ad acqua garantisce il tono su tono e la colorazione è molto superficiale, tanto da svanire dapo circa 6 shampoo;
  • quella naturale, infine, riveste il capello con un mix di erbe ed hennè e ravviva semplicemente la propria tinta. Serve pure a ristrutturare la chioma.

foto di: benessere


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>