Come scegliere un lettore eBook

di Daniela Commenta

scegliere lettore ebook

Negli ultimi tempi sempre più persone scelgono gli eBook al posto dei libri cartacei; gli eBook non sono altro che dei libri in formato elettronico che, per essere letti, hanno bisogno di un apposito dispositivo chiamato eBook reader, ossia lettore di eBook. In commercio ne esistono di tanti tipi e alla portata di tutte le tasche; a prescindere dal prezzo, quindi, come scegliere un lettore eBook? Scopriamolo insieme dopo il salto.

I lettori eBook sono molto diffusi perché permettono di conservare, in un unico dispositivo molto maneggevole, migliaia di libri che altrimenti non troverebbero posto in casa o che non potrebbero essere portati in viaggio. Inoltre, alcuni dispositivi permettono anche di visualizzare testi e documenti di lavoro completi di immagini e grafici, con la possibilità di evidenziare e scrivere note a margine anche con l’ausilio di un pennino.

Innanzi tutto una premessa necessaria: il lettore eBook non deve essere confuso con il tablet: quest’ultimo è un dispositivo completamente diverso che, pur supportando la lettura degli eBook, non è ottimizzato per essa: il tablet, infatti, possiede uno schermo lcd retroilluminato che in caso di uso prolungato tende a stancare molto gli occhi, cosa che non ha il lettore eBook, concepito per rendere la lettura gradevole anche per un lungo periodo di tempo.

Quando si sceglie un lettore eBook, i fattori dei quali bisogna tenere maggiormente conto solo: la portabilità, ossia le dimensioni, la forma e il peso, la nitidezza dello schermo e, naturalmente, la grandezza: gli schermi più piccoli sono a cinque pollici mentre quelli più grandi dieci; oltre alla capacità della memoria interna, di solito dai 1,2 ai 4 GB, bisogna anche considerare la presenza di uno slot per memory card i micro SD indispensabili per contenere più libri e documenti.

scegliere lettore ebook

 

Altre caratteristiche importanti sono i formati supportati dal lettore: più ne può supportare e più ampia è la scelta di libri e documenti da poter leggere: generalmente i formati supportati dai lettori sono txt, doc, pdf, epub e html. La rapidità con la quale si possono girare le pagine, ossia la velocità di sfogliamento, è un’altra caratteristica della quale tener conto, in quanto è essenziale per consentire una lettura scorrevole e dinamica.

La modalità di visualizzazione è un altro fattore rilevante nella scelta del dispositivo: l’eBook reader deve essere in grado di ingrandire o rimpicciolire i caratteri in modo da rendere agevole la lettura, così come la capacità del testo di allinearsi in orizzontale o in verticale a seconda del modo in cui viene orientato il lettore.

Queste sono le caratteristiche fondamentali da considerare nella scelta di un eBook se lo si acquista solo per lettura dei libri in formato elettronico, se lo si compera anche per altri usi, come ad esempio per modificare dei documenti o per intrattenimento, possono essere importanti anche la qualità del touchscreen, la presenza di un lettore mp3 per ascoltare la musica, la possibilità di connettersi a internet tramite wi-fi o 3G, la presenza di giochi e una batteria di lunga durata oppure rimovibile e sostituibile; a proposito di ciò, può essere utile sapere  che la batteria dei lettori eBook si misura in cambi di pagina: 8.000 cambi di pagina indicano una batteria di buona durata.

Come abbiamo già specificato all’inizio, il lettore eBook non è un tablet: il tablet è una specie di sostituto del computer portatile e quindi ha caratteristiche diverse e più avanzate, in quanto non è concepito per la sola lettura di libri elettronici, pertanto se si desidera soltanto leggere gli eBook, un lettore che presenti le caratteristiche sopra elencate sarà perfetto per permettere un’agevole lettura.

Link utili:

Come acquistare Kindle Touch

 

[Fonte]

Photo Credit | Tinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>