Come scegliere un profumo da regalare a San Valentino

di Gianni Puglisi 0

Come scegliere un profumo da regalare a San Valentino

Scegliere un profumo non è mai facile, soprattutto se deve essere un regalo. Diventa ancor più complesso se trattasi di un dono per un innamorato, magari proprio per San Valentino. Sbagliare fragranza vuol dire fare una pessima figura, perché è come svelare le proprie carte e dire: ho sbagliato, non ti conosco poi tanto bene.

Se avete deciso di correre il rischio e fare un omaggio così personale, ci sono alcuni consigli da seguire. È ovvio, ognuno si deve sentire libero di fare ciò che crede, ma se attenendovi ad alcune piccole regole potreste evitare di sbagliare. Tra l’altro, a storia inoltrata non c’è alcun problema, ma se il vostro è un amore giovane… meglio difenderlo da alcune figuracce.

 

  1. Andare sempre sul sicuro. Cosa vuol dire? Se il partner usa solo ed esclusivamente un profumo, acquistate quello. Per quale motivo? Perché rischiate ovviamente di mettere in difficoltà il vostro fidanzato e poi, perché mai acquistare una cosa che sapete già in partenza che non utilizzerà?
  2. Attenzione al ph della pelle. I profumi cambiano una volta a contatto con la pelle. Per testarlo utilizza sempre i bastoncini o le cartine, che daranno la possibilità di far sentire le note di testa, cuore e fondo e poi far molta evita i profumi troppo forti e speziati, che potrebbero alterarsi un po’ troppo.
  3. Scegliere in base alla personalità. Il profumo può parlare anche di noi, quindi è bene cercare di rispettare la personalità di chi lo indossa. Provate a definire la fragranza: è discreta, è fresca, è gioiosa, è allegra, sfacciata? La persona del cuore ha le stesse caratteristiche oppure no? È inutile prendere una fragranza molto dolce a una partner che ama la sobrietà.
  4. Preferite una fragranza leggera. È sempre meglio non acquistare, se avete intenzione di regalarlo, un profumo molto forte e persistente. Potrebbe infatti dare fastidio, far venire mal di testa e rovinare la serata romantica.
  5. Acquistate una marca famosa. Ci sono profumi che possono anche non essere indossati, ma è bello avere ed esporre in bagno. Quali? Ovviamente i grandi classici, i nomi famosi della cosmetica. Non c’è donna che sappia resistere, per esempio, a Chanel N° 5.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>