Come staccare gli adesivi dall’auto

di Marco Commenta

Avete comprato un auto da un vostro amico, e non sopportate tutti quegli stickers che ricordano il viaggio fatto in Svezia, o il concerto dei Rolling Stones? Oppure semplicemente avete attaccato l’adesivo “bebè a bordo” quando è nato vostro figlio, ma adesso è vicino a diplomarsi e quella figurina appare parecchio ridicola sulla vostra auto? Sicuramente vi sarà capitato di tentare di staccarla, ottenendo due tipi di risultati: strapparla lasciando diversi pezzettini testardi attaccati, oppure riuscire nell’intento, ma graffiando la carrozzeria.

Tra le tante tecniche disponibili per la rimozione di adesivi ce ne sono parecchie che hanno dimostrato di essere molto efficaci. Quello che oggi vi offriamo è l’elenco dei migliori, sceglierete poi voi la più efficace. Avrete bisogno di:

  • Straccio morbido e privo di peli;
  • Phon portatile;
  • Spatola di gomma;
  • Spatola di metallo;
  • Nastro adesivo;
  • Alcool denaturato;
  • WD-40 (un prodotto lubrificante acquistabile al ferramenta) o simili;
  • Pulente per auto;
  • Lucidante per auto.

Fase 1: Spruzzare l’adesivo con un lubrificante (come WD-40) e cercare di staccatelo. Se questo non dovesse funzionare, passare alla fase due.

Fase 2: Passare uno straccio bagnato in acqua bollente calda e bagnare la zona in cui l’adesivo è attaccato alla carrozzeria per 30 secondi o più. Riprovare a rimuovere l’adesivo. In caso negativo, passare alla fase successiva.

Fase 3: Ammorbidite la colla con il calore di un asciugacapelli. Iniziare a staccare un angolo dell’adesivo, pur continuando ad applicare calore o raschiando delicatamente l’adesivo con una spatola di gomma o una spatola con la lama di metallo avvolto nel nastro adesivo. Non usare una lama di rasoio, può graffiare la vernice e il paraurti.

Fase 4: Pulire i resti dell’adesivo con un panno morbido, o uno straccio privo di peli inumidito con l’alcool.

Fase 5: Spruzzare il paraurti o passarvi un pennello con un composto di lucidatura e una nuova mano di cera per completare il lavoro.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>