Come struccarsi con metodi naturali

di Gioia Bò 0

Come struccarsi con metodi naturali

Ogni donna sa quanto sia importante struccarsi alla sera prima di andare a letto, in modo da consentire alla pelle di respirare liberamente durante le ore della notte. Spesso si è stanche e non si ha alcuna voglia di mettersi davanti allo specchio per eseguire tale operazione, ma bisogna farlo assolutamente, se si vuole mantenere una pelle sana, viva e resistente agli attacchi del tempo.

Capita però che i normali prodotti acquistati in profumeria siano troppo aggressivi per la nostra pelle, così come capita, purtroppo, di restare senza il nostro prodotto preferito. Ebbene, nell’uno e nell’altro caso possiamo rimediare con dei prodotti naturali, assolutamente delicati e adatti anche alle pelli più sensibili. Dopo il salto troverete tutte le ricette, così da avere sempre a portata di mano un prodotto personalizzato e naturale.

Se proprio abbiamo dimenticato di comperare il nostro struccante preferito, possiamo ovviare al problema utilizzando dell’olio di mandorle. Passiamolo con delicatezza sul viso, insistendo soprattutto sul contorno occhi, e poi laviamo con acqua tiepida e sapone neutro, in modo da eliminare tutte le tracce di unto sul viso. Non avete a portata di mano un olio di mandorle? Nessun problema, visto che potete sostituirlo tranquillamente con olio di oliva, altrettanto efficace, anche se un po’ più grasso.

Se invece abbiamo un po’ di tempo a disposizione, possiamo preparare dello struccante naturale, utilizzando prodotti di uso comune, quali possono essere ad esempio acqua distillata (100 ml), farina di mandorle dolci (50 grammi) e zucchero semolato (50 grammi). Mescoliamo insieme i tre ingredienti e lasciamoli riposare per qualche ora. Alla fine versiamo il tutto su un panno morbido e strizziamo per bene: ecco pronto il nostro struccante naturale!

Un’altra utile ricetta richiede l’uso di cera di api (20 grammi), olio di germe di grano (20 ml) ed acqua di rose (100 ml). Per ottenere un latte struccante, occorre far sciogliere la cera di api a bagnomaria, per poi versarla in uno sbattitore unitamente all’olio di germe di grano ed all’acqua di rose. Sbattiamo bene fino ad ottenere un impasto abbastanza morbida e poi versiamo il tutto in un contenitore ermetico per conservare lo struccante naturale per diversi giorni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>