Come trascorrere delle vacanze rilassanti

di Gianni Puglisi 0

Come trascorrere delle vacanze rilassanti

Lo confermano gli studi, ma è possibile accorgersene di persona, quanto una vacanza rilassante possa davvero fare la differenza, dopo un duro anno di lavoro. L’organismo umano e, soprattutto la mente, hanno neccessariamente bisogno, almeno una volta ogni 365 giorni, di una lunga interruzione che permetta di ripartire alla grande sul lavoro. Nuove attività e un diverso ambiente, anche se per un periodo di tempo limitato, del resto, aiutano una persona anche ad imparare ad adeguarsi alle più diverse situazioni, anche se sono in pochi quelli che riescono davvero a “staccare la spina”. Un sondaggio americano, ad esempio, ha svelato che mentre gli europei in media stanno a casa  per sei settimane, gli abitanti degli Stati Uniti, vanno via dall’ufficio per 3-4 giorni, continuando a soffrire della sindrome di “mancanza delle vacanze”.

Ecco come tentare di riposarsi davvero nella bella stagione, senza perdere nulla al lavoro e, anzi, riuscendo a ritrovare le proprie energie:

  • prendetevi le ferie che vi spettano e presto vi accorgerete di soffrire meno di stress, esaurimento nervoso o depressione e, addirittura di problemi cardiaci e sarete più felici.
  • cominciate a settembre a raccogliere il denaro necessario per concedervi la vacanza che desiderate da tempo: dopo un anno di fatiche, vi meritate un regalo.
  • se vi angoscia rimanere per ore in mezzo al traffico o accanto a gente urlante sulla spiaggia, cercate di trovare un posto meno frequentato o dedicatevi per qualche giorno alla visita dei monumenti della vostra città, prima di dividere il luogo di villeggiatura con decine di turisti.
  • spegnate il cellulare e smettete di leggere la posta elettronica e, anzi, non mettete in valigia nulla di tecnologico che possa riportarvi alla vita di tutti i giorni.
  • dedicatevi ai vostri hobby e provate nuove attività all’aria aperta.
  • se siete all’estero, cercate di imparare una nuova lingua.
  • se non avete mai fatto campaggio, affittate un camper e provate la nuova esperienza di spostarsi con “la propria casa” a portata di mano.

fonte: 1001 modi per rilassarsi (si ringrazia la casa editrice Tecniche Nuove)

foto di: sanitest


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>