Come visitare i Musei Vaticani

di Daniela 0

Come visitare i Musei Vaticani

Ferie estive alle porte? Visitare le città d’arte è uno dei modi preferiti dai turisti di mezzo mondo. La località più visitata d’Italia è sicuramente Roma: la Città Eterna attira ogni anno milioni di visitatori per ammirare le sue bellezze e i suoi imperdibili musei, come quelli Vaticani, ad esempio.

I Musei Vaticani, fondati da papa Giulio II nel XVI secolo, custodiscono la collezione di opere d’arte accumulate nei secoli dai vari papi; al suo interno, nella Cappella Sistina, si trova il celeberrimo affresco di Michelangelo “Giudizio Universale”.

Per visitare i Musei Vaticani basta comprare il biglietto? In teoria sì, ma la fila che ogni giorno affolla l’entrata è letteralmente chilometrica; pensate a farla sotto il sole e il caldo estivo! Per risparmiarvi questa tortura e poter ammirare la Cappella Sistina e gli altri tesori conservati dentro ai Vaticani c’è un modo: acquistare il biglietto online: pagherete sì 4 euro in più di diritto di prenotazione, ma potrete entrare senza fare la fila.

Per acquistare on line i biglietti per i Musei Vaticani vi basterà collegarvi al sito http://biglietteriamusei.vatican.va, cliccare su “biglietti d’ingresso”, poi cliccare ancora su “Musei Vaticani e Cappella Sistina”, dopodiché nel menù a tendina che vi apparirà cliccate sul mese prescelto per la visita e sul numero di partecipanti (i biglietti si possono fare a gruppi di dieci).

A questo punto indicate il giorno nel quale volete fare la visita e poi la fascia oraria preferita, dopodiché inserite il numero di biglietti interi che volete acquistare (costano €. 16 più €. 4 di prevendita ) e quello dei biglietti ridotti (€. 8 più €. 4 di prevendita), indicate se volete anche le audioguide e poi procedete con la prenotazione indicando le vostre generalità e i dati e il nome dei partecipanti alla visita. Dopo questo step dovrete completare il pagamento indicando il numero della carta di credito con la quale intendete pagare.

Una volta che la transazione sarà andata a buon fine, il sistema vi manderà sulla casella mail che avete fornito all’atto della prenotazione il voucher da stampare e da esibire all’entrata del museo in modo da saltare la fila. Infine, ricordate che i Musei Vaticani sono chiusi la domenica, ad eccezione dell’ultima del mese quando sono aperti gratuitamente.

 

Link utili:

Come visitare Roma in un giorno

 

 

Photo Credit | Getty Images

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>