Resina vegetale

di Mariposa 0

Resina vegetale

La resina è un prodotto molto prezioso perché serve sia come collante sia come base per creare materiali durevoli. Possiamo dividerla in tre categorie: vegetale, artificiale e a scambio ionico. La resina vegetale è prodotta dalle piante ed è liposolubile. Il loro ruolo, in natura, è quello di proteggere la pianta da attacchi esterni, magari di insetti o di funghi, ma è anche quello di chiudere eventuali ferite.

Non c’è una composizione chimica stabile, ma varia da pianta a pianta.  La resina più pregiata a famosa è l’ambra, spesso paragonata a una pietra dura. Qual è la classifica di questi prodotti? Possiamo trovare le resine consistenti, usate per vernici, i balsami, impiegati a uso cosmetico, le oleoresine, ovvero resine fluide molto ricche di oli essenziali, e le gommoresine. È importante non confondere queste sostanze con oli grassi, cere, latticini e soprattutto gomme.

Photo Credit | ThinkStock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>