Vite

di Mariposa Commenta

Definizione di viti

La vite è una piccola barra cilindrica, caratterizzata da un’incisione sulla superficie con filetto elicoidale e serve per fissare gli oggetti. È costituita da due elementi: la testa che porta sulla faccia superiore l’indicazione del cacciavite più adatto con cui fissare l’elemento.

La testa può avere diverse forme. Può essere esagonale o quadra, cilindrica con esagono incassato e svasata a tronco di cono. Il secondo elemento il gambo, la parte che deve essere inserita in una superficie per il fissaggio. L’estremità del gambo può essere smussata o bombata, come tronca. Quelle chiamate  autoperforanti hanno una punta particolarmente appuntita e sono in grado di perforare materiali sottili come lamiere e materiali plastici, senza l’utilizzo di un trapano.

Esistono anche modelli più complessi come le trilobate o automaschianti, che possono sostituire le normali viti metriche. Sono prodotti da filettare al momento del primo avvitamento e per questo molto più resistenti.

Photo Credit | ThinkStock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>