Come arredare una mansarda

di Mariposa Commenta

Arredare una mansarda (o meglio una casa mansardata) non è una scelta semplice e soprattutto è abbastanza costosa. Per quale motivo? Gli armadi vanno fatti fare quasi tutti su misura e ovviamente questo incide notevolmente sul budget. In più, in molti casi è necessario anche prevedere un impianto d’isolamento termico, perché le mansarde sono molto calde in estate e fredde in inverno, stando a diretto contatto con il tetto.

Se si tratta di open space, il consiglio migliore è quello di dividere gli spazi con armadi. In questo modo ottimizzate i costi e sfruttate in ogni centimetro la metratura a disposizione. Spesso le mansarde risultano un po’ buie o soffocanti, quindi usate colori tenui per far risaltare la luce e soprattutto per schiarire l’ambiente.

Gli armadi, inoltre, dovrebbero essere studiati per riempire il punto più basso delle pareti. Se posso darvi un consiglio pratico, evitate le antine ad apertura frontale per quelle scorrevoli. Un altro trucco per ampliare lo spazio è sfruttare le altezze. Se il punto massimo è davvero molto alto (circa 5/6 metri) potreste prevedere un soppalco con futon, letto tipico giapponese rasoterra. Altrimenti, se l’altezza non è abitabili, si possono creare delle strutture in cartongesso facenti funzioni di ripostiglio.

Per il resto la mansarda si arreda come una casa qualsiasi. Scegliete il tipo di pavimento, se le piastrelle o il legno, e se preferite uno stile minimal o più classico. Come detto prima sono molto importanti i colori, che preferibilmente dovrebbero essere tenui. Semmai la potreste colorare con qualche tappeto o qualche stampa moderna sulle pareti. Che ne dite?

Fate attenzione, infine, a due stanze: il bagno, che potrebbe necessitare di un box doccia studiato ad hoc, proprio per via del soffitto sporgente e la cucina. Quest’ultima, in linea di massima, è bene svilupparla soprattutto nella parte bassa, giocando poi con delle mensole. Ricordate di posizionare il frigorifero nel punto più alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>