Come fare la pasta di sale

 
Gioia Bò
11 marzo 2010
Commenta

Alzi la mano chi da piccolo non ha giocato almeno una volta con la pasta di sale. Ebbene, qualcuno di voi si sorprenderà nell’apprendere che questo piacevole passatempo non è adatto solo agli under 10, ma può coinvolgere anche gli adulti nella preparazione di piccoli oggetti per decorare la casa, da regalare o da tenere custoditi come capolavori unici.

Il lavoro finale somiglia a quello ottenuto lavorando il das, ma in questo caso si risparmia enormemente poiché si utilizzano gli ingredienti che si hanno in casa, senza spendere neppure un centesimo.

Ma come si prepara la pasta di sale? Il procedimento è abbastanza semplice e prevede l’uso di una tazza di farina ed una di sale (in quantità uguali, quindi), una tazzina di acqua, un cucchiaio di colla vinilica e, come suggeriscono alcuni, un cucchiaino di olio di oliva.

Per ottenere un risultato finale apprezzabile, si consiglia di frullare il sale affinché diventi ancor più fino di quanto non sia, per poi versarlo in un contenitore e mescolarlo alla farina, aggiungendo piano piano l’acqua. Intanto si mescola il tutto con un cucchiaio di legno fino a che non si sarà ottenuto un composto morbido e malleabile. A questo punto si aggiunge l’olio e la colla vinilica, continuando ancora a mescolare per permettere agli ingredienti di compattarsi.

Ora è il momento di passare all’azione, cominciando a modellare i vari oggetti che ci suggerisce la fantasia, senza il rischio che l’impasto di secchi sul più bello. Si può colorare la pasta ancor prima di modellarla, dividendola in diverse parti, o lasciarla al naturale e procedere alla colorazione solo a lavoro finito.

Terminato il lavoro, si cuoce il tutto in forno ad una temperatura di 50/60°C, fino a che gli oggetti non avranno raggiunto la giusta consistenza (potete controllare man mano, servendovi magari di uno stuzzicadenti). Et voilà… il vostro oggetto è pronto per essere colorato e per prendere posto nella galleria dei capolavori.

Categorie: Tempo libero
Tags:
Articoli Correlati
Come fare angioletti di Natale con la pasta

Come fare angioletti di Natale con la pasta

Ormai ci siamo, è partito il conto alla rovescia per le festività Natalizie e chi più, chi meno, si accinge ad abbellire e decorare la casa per l’evento. Solitamente tutte […]

Come fare segnaposti natalizi in pasta di sale

Come fare segnaposti natalizi in pasta di sale

La tavola di Natale, in tutte le case, è da sempre la grande protagonista e va apparecchiata con una certa cura. Tempo fa vi abbiamo dato qualche consiglio per realizzare […]

Come fare le uova di Pasqua con la pasta di sale

Come fare le uova di Pasqua con la pasta di sale

Sono tanti i lavoretti che si possono fare per addobbare la casa in occasione della Pasqua, oggi ci concentriamo sulle ovette in pasta di sale. Prima cosa sono un hobby […]

Come fare la pasta di mais

Come fare la pasta di mais

Se vi piacciono i lavoretti manuali non potete non conoscere la pasta di mais che, insieme alla pasta di sale, è una delle tecniche più diffuse per realizzare dei manufatti […]

Come preparare e conservare la pasta al sale

Come preparare e conservare la pasta al sale

E’ un sistema per creare oggetti molto antico, quello della pasta al sale e, nonostante sia stata affiancato da altri tipi di prodotti ben più moderni, continua a regnare incontrastato […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento