Come insegnare a risparmiare ai propri figli

di Marco Commenta

E’ sempre bene iniziare presto ad insegnare il valore dei soldi ai proprio figli perché devono capire che il denaro, come dice un noto proverbio, non cresce sugli alberi. Anche se sono ancora piccoli, dovrebbero comprendere il concetto di denaro, come è guadagnato e come dovrebbe essere speso. Ci sono genitori che tendono a viziare i propri figli dandogli soldi a pioggia, ed anche se alcuni se lo possono permettere, altri stringono la propria cinghia per riempire le tasche un adolescente che, nella maggior parte dei casi, sperpererà i vostri risparmi. Se sin da bambini non viene insegnato come gestire i soldi, quando saranno grandi le loro spese saranno a dir poco “spensierate”. Vediamo dunque come insegnare a risparmiare ai propri figli.

Fase 1: Dare loro la paghetta regolarmente. I vostri bambini impareranno a gestire i loro soldi se gli si dà del denaro da gestire. In questo modo impareranno che se lo spendono per soddisfare ogni desiderio, finiranno per non averne più. La cosa migliore da fare è dare loro contanti settimanalmente e poi, quando avranno imparato a gestirli meglio, mensilmente. Imporre la regola che se spenderanno tutti i soldi e si ritroveranno senza prima del giorno in cui ne avranno altri, dovranno cavarsela da soli.

Fase 2: Indire una riunione di famiglia per discutere del vostro stato finanziario. Rendere i bambini partecipi per capire che il denaro non è infinito. Fate vedere loro il bilancio familiare e dove i soldi vanno a finire.

Fase 3: Siate partecipi delle loro spese, incentivandoli ad economizzare e fare scelte low cost o gratuite.

Fase 4: Incoraggiare i bambini a risparmiare per qualcosa che desiderano acquistare. Se i bambini hanno un desiderio, spenderebbero qualsiasi cifra per soddisfarlo. Per questo è vostro compito farli ragionare, facendogli capire che per ottenere lo stesso giocattolo possono trovare altri modi per spendere di meno, come visitare più negozi per trovare l’offerta migliore.

Fase 5: Essere un modello per i vostri figli. Non è saggio dire ai vostri figli di risparmiare e poi mostrargli che spendete soldi in frivolezze. Se vedono che avete le mani bucate, seguiranno l’esempio.

Fase 6: Far capire che la tv non è la realtà. E’ importante spiegare ai ragazzi quando sono ancora piccoli che la televisione mostra delle situazioni della vita distorte, che il denaro si guadagna con lavoro e fatica, e non così facilmente come appare nei film. Insegnategli la differenza tra vita reale e finzione, e questo gli toglierà molti tarli dalla testa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>