Come far raggiungere l’orgasmo ad una donna

di Valentina Cervelli Commenta

Come far raggiungere l’orgasmo ad una donna? Il culmine del piacere è l’obiettivo principale del rapporto sessuale tra due persone. E se negli uomini la meccanica dell’atto e l’anatomia giocano a loro favore, le donne possono aver bisogno di qualcosa in più. Vediamo come fare.

Per prima cosa i baci sono necessari: una donna ama riceverli e spesso se dati con passione possono davvero fare la differenza nel far montare l’eccitazione. Allo stesso modo anche il sesso orale può funzionare a tale scopo: ma è importante sapere cosa si sta facendo e farlo nel posto giusto. Se si vuole che la donna raggiunga facilmente l’orgasmo vi deve essere una stimolazione seria e corretta delle sue zone erogene. Dato che non si è in un porno ma nella vita reale sarebbe meglio evitare di cambiare continuamente ed improvvisamente posizione.

L’eccitazione per la compagine femminile passa molto anche per il cervello: ecco che complimenti e frasi piene di affetto possono rivelarsi uno  strumento semplice ma efficace per tenere catturata la sua attenzione. E per quanto sia scontato anche la posizione sessuale giusta fa la differenza nel raggiungimento dell’orgasmo femminile. Essa deve essere comoda per entrambi. E’ quindi necessario trovarne una che stimoli entrambi e che non stanchi troppo né lui né lei, a prescindere dalla tipologia di posizione sessuale scelta.  Per il resto è la connessione tra le persone e sapere di preciso la locazione clitoridea a fare la differenza nella maggior parte dei casi. L’orgasmo femminile non è inavvicinabile… ma un obiettivo raggiungibile.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>