Asciugare i capelli: siete sicure di farlo nel modo giusto?

di Redazione 0

Asciugare i capelli: siete sicure di farlo nel modo giusto?  Molte donne non sanno che per poter ottenere una chioma sana e splendente, una parte del segreto è rappresentato da una buona asciugatura. Pertanto, se volete dei capelli lucenti e un’acconciatura perfetta, val sicuramente la pena cercare di riporre un pò di attenzione nell’individuazione della giusta modalità per poter asciugare la chioma: uno step fondamentale per il benessere dei vostri capelli, che gli amici di CapelliStyle hanno voluto condividere con noi. Vediamo allora quali sono i segreti che sarebbe meglio fissare nella propria mente per garantirsi un’asciugatura perfetta e, di conseguenza, una chioma in miglior salute!

Il punto di partenza per potersi garantire un’asciugatura perfetta è, anzitutto, quello di armarsi dei migliori strumenti di lavoro. Cercate pertanto di non lesinare nell’acquisto di un buon phon, con diffusore e con temperature regolabili, e di una gamma di spazzole che siano in linea con le esigenze della vostra chioma (se avete dei dubbi, sarà sufficiente domandare al vostro parrucchiere cosa sia meglio per le caratteristiche del vostro capello).

Fatto ciò, è anche bene ricordare che per poter disporre di un’asciugatura perfetta non sarà necessario puntare sui giusti strumenti, ma sarà necessario eseguire i giusti movimenti, capelli perfettamente liscicon le dovute accortezze. Per esempio, per poter controllare il volume, e rinvigorire anche la chioma più piatta e spenta, potreste cercare di effettuare un preventivo massaggio con le dita sul cuoio capelluto, effettuando poi dei movimenti di rotazione del getto d’aria calda. Se dopo l’asciugatura, inoltre, vi rendete conto che i capelli sono spenti e fiacchi, potete cercare di ridare loro maggiore lucentezza acquistando degli oli (si applicano prima e/o durante il phon): costano poco e vi doneranno risultati di grande impatto. Tra i migliori, vi sono sicuramente gli oli di semi di lino, che con naturalezza ed efficacia vi assicureranno una chioma migliore e più splendente.

E se invece di una chioma mossa preferite ? Anche in questo caso, non vi sono grandi problemi, a patto di rispettare qualche semplice regola. Per poter disporre di una chioma liscia dovreste infatti cercare di abbinare l’utilizzo della spazzola a quella della piastra, che vi consentirà di poter ottenere i migliori risultati sulla lunghezza (mentre la spazzola vi servirà per gestire le aree più complesse, come quelle vicine all’attaccatura, spesso “impossibili” da amministrare usando la piastra).

Per quanto concerne l’asciugatura della frangia – uno degli “accessori” immancabili negli stili di capelli di molte donne – cercate di asciugarla in una doppia direzione, sempre con la spazzola tonda: asciugandola in un’unica direzione otterrete invece un effetto eccessivamente rigonfio. Meglio invece asciugarla in più direzioni, allungando prima la frangia verso il volto, poi sollevandola verso la vostra fronte.

Infine, un piccolo consiglio finale: i phon e le piastre sono certamente degli ottimi aiuti per ottenere una migliore asciugatura. Cercate però di non esagerare con la loro fruizione e, soprattutto, di non farlo per troppo tempo e a temperature troppo alte: il rischio è infatti quello di pregiudicare la salute della vostra chioma, conducendovi a risultati opposti a quelli che invece desidererete ottenere…


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>