Carta abrasiva

di Mariposa 1

La carta abrasiva è uno speciale tipo di carta, utilizzata per levigare il legno, ma anche la vernice o il metallo. Questo prodotto è composto da due parti: un cartoncino abbastanza flessibile ricoperto da una superficie di granuli cristallini abrasivi. È proprio quest’ultima, la grana, che ne determina la potenza e il tipo.

La grana, infatti, è espressa in valori numerici (40 50 60 80 100 120 150 180 220, e così via) e maggiore è la cifra, maggiore è la sua capacità abrasiva. Ovviamente viene utilizzata in modo differenze: quella finissima serve per lisciare, quella fine, per rifinire i dettagli, quella media è per i classici lavori di bricolage, mentre quella grossa per sgrossare o lavorare parti molto importanti.

La carta abrasiva si può usare manualmente. In questo caso è meglio prendere un piccolo supporto in legno o in acciaio (come una zolletta 10×5 cm) e ricoprirla con il prodotto: sarà più facile farla scorrere con incisione. Altrimenti viene inserita nella levigatrice. In commercio la trovate anche in diverse forme. Esistono, infatti, i fogli, i nastri, ma anche i dischi per il platorello per la lucidatura o i triangoli con e senza fori per la levigatrice orbitale.


Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>