Come usare la propoli

di Gianni Puglisi 0

Come usare la propoli

Chi ama curarsi con i metodi naturali conoscerà senz’altro i benefici della propoli, la sostanza resinosa elaborata dalle api, considerata da molti la panacea di molti mali. La propoli, o i propoli, dato che si può usare sia il nome al femminile che al maschile, è conosciuta anche da chi, invece, preferisci i metodi di cura tradizionali, perché è un ingrediente molto usato nei medicinali che aiutano in caso di intestino pigro.

Cos’è la propoli

La propoli è una sostanza resinosa che le api raccolgono dalla corteccia e dalle gemme delle piante e che poi rielaborano aggiungendo cera, polline ed altri enzimi da loro prodotti; il colore e la consistenza della propoli è vario, mentre l’odore è sempre molto aromatico. Il nome “propoli” deriva dall’unione di due parole greche “pro”, ossia “a favore” e “polis”, cioè “città”, praticamente propoli significa “a difesa della città” cioè dell’alveare, dato che le api utilizzano questa sostanza per sigillare in autunno le fessure dell’alveare.

Le proprietà della propoli

La propoli possiede moltissime proprietà benefiche e altrettanti utilizzi: innanzi tutto è un efficace antibiotico naturale, è in grado di stimolare le funzioni dell’intestino, possiede un effetto diuretico, antinfiammatorio, antidolorifico e antibatterico, ha una forte azione cicatrizzante è un ottimo antivirale.

Quando usare la propoli

La propoli può essere usata per combattere le malattie da raffreddamento, come il mal di gola, l’influenza e il raffreddore, proprio grazie alla sua azione battericida; può essere usata per combattere i disturbi causati dall’intestino pigro e, grazie alle sue doti antivirali, può essere utilizzata per rafforzare il sistema immunitario e per stimolare l’attività dei globuli bianchi e, infine, possiede anche una buona azione antidepressiva grazie alla sua capacità di tonificare la psiche.

Come usare la propoli

Come usare la propoli

Di seguito vediamo quali sono i vari modi per assumere la propoli.

Propoli grezza. Questa è la forma più semplice ed immediata per usare la propoli, meglio se raccolta direttamente dalle griglie e non dall’arnia; la propoli grezza va consumata in dosi di 3 g. al giorno per 20 giorni, facendola sciogliere in bocca senza masticare dopo i tre pasti principali; è perfetta per combattere le affezioni legale all’apparato respiratorio e della cavità orale.

Tintura di propoli. La tintura di propoli si assume diluita in acqua, miele o latte nella dose di massimo 10 gocce e può essere usata per fare gargarismi, tamponamenti o inalazioni.

Colluttorio. Il colluttorio di propoli si prepara versando 10 gocce di tintura di propoli in mezzo bicchiere d’acqua e mescolando fino a quando si forma un liquido di colore giallastro; questo preparato va usato come acqua dentifricia dopo i pasti, per la prevenzione della carie e in caso di stomatite, gengivite e alito pesante.

Miele di propoli. Il miele alla propoli è il modo ideali per facilitare l’assunzione di questa sostanza nel caso in cui non venga tollerato il sapore e l’odore, ed è consigliato per tutti i disturbi nei quali si usa la propoli grezza.

Compresse e caramelle di propoli. Questo è il modo più diffuso per assumere la propoli, ossia le compresse che, a seconda della composizione, possono essere usate come integratore alimentare, per combattere le infezioni dell’apparato orale o contro le malattie da raffreddamento.

Come usare la propoli

Propoli in polvere o in granuli. Questa preparazione è l’ideale per le applicazioni che richiedono un uso interno e per i disturbi dell’apparato digerente, intestinale e urinario; la posologia indicata è un grammo per tre volte al giorno prima dei pasti, diluita in acqua o latte.

Oleum propolis. E’ uno speciale unguento che si prepara con la propoli in polvere e l’olio di oliva o di mandorle, e che serve per curare piaghe, ferite e ustioni grazie alle sue proprietà cicatrizzanti e battericide.

Incenso alla propoli. Incenerendo gli scarti di propoli grezza si può produrre un ottimo incenso che sprigiona un odore molto gradevole, perfetto per profumare gli ambienti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>