Come alleviare l’ansia da separazione del cane

di Marco 2

I problemi di separazione sono molto comuni con i cani. Gli amici a quattro zampe sono animali altamente sociali e alcuni possono davvero soffrire tanto quando vengono lasciati solo. I problemi dovuti alla separazione possono portare a comportamenti casalinghi problematici come la masticazione distruttiva, l’abbaiare selvaggio, lo scavo e l’ansia, denominata in questo caso “ansia da separazione“.

Se il vostro cane ha un problema di questo genere, le seguenti misure sono le più importanti da adottare per aiutarlo a superare il problema.

Fase 1: Comprendere il comportamento del vostro cane. Il cane non sta distruggendo la casa per dispetto, ma solo perché è molto stressato e non può gestire questa situazione da solo. È necessario aiutare il cane a sentirsi sicuro anche quando viene lasciato solo.

Fase 2: Contribuire a sviluppare la tolleranza del vostro cane quando viene lasciato solo. Il cane viene molto stressato al momento della partenza. Per aumentare la sua tolleranza allo stress, lasciatelo gradualmente solo per periodi sempre più lunghi. Questo si ottiene mettendosi una giacca e afferrando le chiavi come si sta lasciando la casa, ma rimanendoci qualche minuto. Una volta che siete fuori, attendere circa 5 minuti e tornare dentro.

Fase 3: Se il vostro cane è in grado di gestire i 5 minuti, aumentare il tempo a 10 minuti. Una volta che ha superato i 10 minuti, aumentanre gradualmente la quantità di tempo che state fuori.

Fase 4: L’addestramento del vostro cane può anche essere molto utile quando si deve lasciare la casa per periodi più lunghi.

Fase 5: Fate fare del movimento al vostro cane. Un cane che ha problemi di separazione ed un sacco di energia repressa farà un disastro. Meglio lasciarlo sfogare prima.

Fase 6: Portare il vostro cane da qualcuno che lo tenga a bada, come un dog sitter o un centro specializzato.

Fase 7: In casi estremi può essere necessario l’aiuto del veterinario. Il medico può fornire un farmaco calmante ai cani che sono molto stressati quando vengono lasciati soli.


Commenti (2)

  1. Buona sera, queste nozioni sono molto utili, ma il mio problema e che il mio cane piange e mi distrugge il giardino e cerca di saltare verso porte e finestre quando noi usciamo solo quando scende la sera, cioe sinche c’e il sole tutto ok giusto qualche pianto e via ma appena scende il buoi il disastro cosa posso fare? e poi stessa storia devo abbituarlo a stare fuori pure la notte ….

  2. probabilmente di notte comincia a sentire la mancanza dei padroni, può darsi che lei sia più fortunata di molti padroni che hanno un cane che gli distrugge casa anche di giorno 😉
    in ogni caso, provi a lasciarlo solo gradualmente, prima appena per 5 minuti, poi 10, e via via aumentando. Se lasciate casa per più ore magari potete affidarvi a qualcuno che gli dia un’occhiata, chessò un amico o un parente che non faccia sentire il cane solo.
    Infine, se nemmeno questo può aiutarla, le consiglio di dare un’occhiata a questo sito:
    http://www.tuttozampe.com/category/salute-cane/
    può rivelarsi molto utile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>