Come attraversare il deserto

di Gianni Puglisi 0

Come attraversare il deserto

Uno dei posti più affascinanti della Terra è senza dubbio il deserto. Vista la sua conformazione, resta ancora oggi uno dei posti più misteriosi ancora quasi intoccati dall’uomo. Sono in molti a volerlo attraversare, ma pochissimi quelli che ce la fanno.

Se si vuole provare il brivido di un’escursione nel deserto, più di qualsiasi altro luogo, bisogna essere molto preparati. Il deserto è pieno di insidie, e soprattutto se lo affrontate per la prima volta nella vostra vita, farlo senza una guida potrebbe diventare pericoloso. Ad ogni modo, ecco i suggerimenti che vi possono aiutare nell’attraversata del deserto.

Fase 1: Caricare quanta più acqua possibile. L’uomo può sopravvivere senza cibo per molti giorni, ma può durare solo per tre giorni senza acqua. Il deserto è caldo, ed è importantissimo riuscire a sudare il meno possibile, assicurandosi di riuscire a recuperare i sali minerali persi. Non si noterà che sei sudato, perché il sudore si asciuga prima di uscire dalla pelle. Quindi non indurti in errore pensando che, siccome non hai sudato, non rischi di rimanere disidratato. Sbagliato. Porta anche più acqua di quella che prevedi potrà servirti durante il viaggio.

Fase 2: Inumidire la maglia prima di partire. Questo dovrebbe mantenere la pelle fresca per qualche minuto. La camicia bagnata si asciuga rapidamente, ma comunque può aiutare il corpo ad acclimatarsi.

Fase 3: Portare una mappa attendibile del luogo che si sta esplorando. Segna le zone della mappa dove ci sono sorgenti d’acqua. E’ importantissimo sapere dove si sta andando, non vorrai mica perderti nel deserto!

Fase 4: Imparate ad orientarvi lungo i punti cardinali.

Fase 5: Abbigliamento corretto. Anche se il deserto è caldo, è necessario indossare abiti che ti coprono dalla testa ai piedi. Le ustioni ed il colpo di sole si possono evitare con una crema solare totale. Coprire la testa con un cappello o copricapo.

Fase 6: Stare lontano dalle piante spinose e attenzione ai serpenti. Questi sono i maggiori pericoli del deserto.

Fase 7: Porta con te il kit di primo soccorso. Questo deve includere tutti i tipi di medicinali di base, bende, pomate, kit contro il morso di serpente e, se possibile, un siero anti-veleno. D’altra parte un kit di sicurezza comprende una pistola (per la difesa dagli animali pericolosi), bastoni e altri dispositivi di sicurezza.

Fase 8: Stare sempre all’erta, soprattutto di notte. Quando ci si riposa nel deserto, fate attenzione agli animali che proprio di notte vanno a caccia.

Si consiglia di portare con sé un animale, un asino o un cammello, per aiutarti quando sei stanco. Chiedere ulteriori informazioni alle agenzie turistiche.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>