Combattere lo stress

di Gianni Puglisi 0

Combattere lo stress

Lo stress può causare una grande varietà di sintomi fisici e mentali. Può causare mal di testa, pressione alta, mal di stomaco, anoressia o bulimia e alterazioni del sistema immunitario. Ma non solo. Esso può anche innescare problemi psicologici come tristezza, pianto improvviso, rabbia, irritabilità e depressione. Ma c’è il rischio anche che favorisca o conduca verso conflitti con gli altri e al ritiro sociale. Fortunatamente ci sono modi per trattare questi sintomi in modo da non mettere in pericolo la vostra vita.

Il solito, più comunemente consigliato, riguarda ciò che si mangia. Seguire una dieta equilibrata che comprende molte verdure e frutta vi fa sentire leggeri, ed avere una buona immagine di sé è già un buon rimedio contro lo stress. Inoltre, facendo un proprio piano di dieta, o magari facendovelo consigliare da un dietologo, si evita il rischio di mangiare troppo o troppo poco. La pianificazione dei pasti sani vi aiuterà a mangiare la giusta quantità di alimenti nutrienti. Questo può anche aiutare a prevenire i disturbi di stomaco. Dopo il salto gli altri consigli.

1. Affrontare i potenziali problemi di volta in volta. Ciò significa prima di tutto non aspettare da sé stessi qualcosa che non si può avere. Riconoscere i propri limiti aiuta ad accettare che non è possibile gestire ogni cosa. Questo può ridurre i sentimenti negativi come rabbia, frustrazione o irritabilità causata dall’assunzione di troppe responsabilità.

2. Fare esercizio per almeno mezz’ora ogni giorno. L’esercizio può essere qualcosa di semplice come camminare. Ad esempio, andare al lavoro a piedi o in bicicletta è meglio che farlo in macchina. Quando si fa una breve passeggiata, si è costretti a stare all’aria aperta. Questo ci fa sentire meno isolati e, di conseguenza, ci fa pensare meno allo stress.

3. Non bere alcolici o assumere farmaci che non siano stati prescritti dal medico. I farmaci e l’alcool compromettono la capacità di far fronte ai sintomi dello stress in modo sano. Se al momento vi sembrano risolvere il problema, quando passerà il loro effetto vi sentirete peggio di prima. Essi sono in grado di far peggiorare alcuni sintomi aumentando i sentimenti negativi come la tristezza o la rabbia.

4. Utilizzare tecniche di gestione dello stress regolarmente. Sono consigliate tecniche come lo yoga, tai chi e la meditazione. Queste tecniche possono migliorare i sintomi dello stress sia fisico che mentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>