Come comprare un’auto

di Marco 0

Come comprare un'auto

Due dei più grandi acquisti che una persona può fare nella sua vita sono una casa e l’automobile. Oggi ci occuperemo di questo secondo aspetto che non è semplice per tutti, visto che non tutti capiscono molto di auto, ed è ancora più difficile acquistarne una visto che i rivenditori le mostrano tutte come “l’auto adatta alle tue esigenze”.

Con un po’ di riflessione e di ricerca, si può raggiungere il concessionario con tutte le conoscenze necessarie per avere le idee chiare. Se si hanno i mezzi e la determinazione per ottenere il vostro oggetto del desiderio, potreste tornare a casa a bordo del nuovo acquisto. Vediamo di seguito come scegliere l’auto.

Fase 1: Fare delle ricerche. Prima di prendere in considerazione l’auto provandone un centinaio, osservate le marche e i modelli su internet. Questo vi permetterà di scoprire i prezzi base ed il tipo di auto che si adatta alle vostre esigenze. Impostare la ricerca sul proprio budget per evitare di perdere tempo.

Fase 2: Il prezzo è importante. Conoscere il prezzo del produttore dell’auto che ti interessa è fondamentale, ma è solo un’idea perché i rivenditori praticheranno prezzi superiori a quelli presentati su internet. In caso contrario, non ci guadagnerebbero. Per questo motivo è consigliabile controllare quante concessionarie locali vendono l’auto dei vostri sogni per scegliere quella col prezzo più accessibile.

Fase 3: Recati al concessionario. Una volta raggiunto il concessionario, sarà il momento di contrattare con il venditore. Lui vi mostrerà una gran quantità di auto se non siete già convinti di quale modello scegliere, e risponderà a tutte le vostre domande.

Fase 4: Fai un giro di prova. Non si dovrebbe mai comprare una macchina senza averla guidata almeno una volta. E’ importante sapere come “senti” la macchina, quanto riesci a gestirla, se hai dimestichezza nel guidarla e altri aspetti che ad una prima occhiata sono difficili da cogliere. Scegli un paio tra i tuoi modelli preferiti e chiedi se è possibile testarli, anche se solo facendo il giro dell’isolato.

Fase 5: Prepararsi a negoziare. Solo perché una concessionaria ha un certo prezzo elencato, non significa che devi pagare tale prezzo. Concessionarie ce ne sono tante ed il venditore sa che potresti ottenere un prezzo inferiore da qualche altra parte. Per questo ce la metterà tutta per evitare che questo accada. La tua prima offerta dovrebbe essere qualcosa di meno di quello che si è disposti a pagare, ma sempre con cifre ragionevoli. Questo significa che, siccome non verrà mai accettata la tua prima offerta, il prezzo iniziale verrà comunque abbassato. Come regola generale, non tentare di negoziare un prezzo di oltre il 20% di sconto. Questo è di solito il guadagno della concessionaria ed è necessario per mantenere la loro attività. Se per qualche ragione la concessionaria non è disposta a negoziare, li si dovrebbe ringraziare per il loro tempo e comunicargli che vi recherete da qualche altra parte. C’è la probabilità che il venditore vi fermerà e vi offrirà un prezzo più basso.

Fase 6: Compila tutte le pratiche burocratiche. Una volta raggiunto un prezzo equo per la vostra auto, sarà il momento di considerare tutte le informazioni sul finanziamento (tassi di interesse, opzioni di pagamento, ecc.) e le “scartoffie” da compilare. Avrete bisogno di garantire l’assicurazione per il veicolo, se non l’hai già.

Fase 7: Guida a tua nuova auto fino a casa. Missione compiuta.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>