Come contrastare il fastidio agli occhi causato dallo schermo del computer

di Andrea 0

Come contrastare il fastidio agli occhi causato dallo schermo del computer

Sono sempre più le ore che si passano dinanzi allo schermo del computer, vuoi perché ormai quasi tutti i lavori richiedono l’ausilio del PC, vuoi per proprio diletto per consultare siti, inviare email ecc. A fare le spese di tutto ciò sono però i nostri occhi che stando per tante ore di fronte ad una luce forte si affaticano.

Ora però c’è la possibilità di contrastare il fastidio agli occhi causato dallo schermo del computer. Ciò è possibile grazie a F.lux, un programma gratuito che vi permette per l’appunto, di abbassare la luminosità dello schermo del vostro PC.

Se l’argomento vi interessa, potete scaricare il programma semplicemente collegandovi al suo sito ufficiale. Procedete poi all’installazione che non richiede né molto tempo né tanto spazio di memoria. Una volta svolte queste operazioni, F.lux si avvierà in automatico ogni qualvolta accenderete il computer.

Il programma per contrastare il fastidio agli occhi causato dallo schermo del computer è strutturato in modo da poter cambiare le impostazioni in base all’illuminazione presente nell’ambiente agendo sul pulsante change setting.

A sinistra della schermata andrete ad impostare i valori per la luminosità diurna e notturna che il vostro schermo deve avere nell’arco di una giornata. Sulla destra della schermata invece andrete ad agire sulla posizione geografica del luogo in cui vi trovate e sul tempo che deve intercorrere tra la luminosità dello schermo diurna e notturna.

Potete infatti decidere nelle impostazioni, se il cambiamento di luminosità deve avvenire in modo repentino e cioè entro 20 secondi oppure in modo graduale, avendo così la possibilità di abituarvi lentamente alla diversa luminosità, che si completa nell’arco di un’ora.

Con questo semplice programma, la luminosità dello schermo del computer che normalmente tende ad avere luci che vanno da una gamma di colori tendenti a tonalità dal blu al viola fino al bianco, dopo il tramonto, si tramuta in colori tutti tendenti al rosso.

Forse per i primi giorni alcuni di voi potrebbero avere difficoltà per adattarsi a queste nuove sfumature di luminosità ma se vi abituerete ad esse, avrete un valido aiuto per contrastare il fastidio agli occhi causato dallo schermo del computer.

[Photo credits | Flickr]


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>