Come controllare l’olio dell’auto

di Gianni Puglisi 0

Come controllare l'olio dell'auto

Controllare la quantità dell’olio motore è un compito essenziale nella manutenzione dell’auto. Senza il corretto livello di olio, il motore viene messo sotto stress e può essere danneggiato gravemente. Si consiglia vivamente di controllare l’olio ogni mese. Di solito si tratta di un’operazione che può fare in pochi minuti un meccanico o un benzinaio, ma spesso questi soggetti cercheranno di rifilarci il loro olio in offerta, facendoci spendere soldi inutilmente.

I passaggi che vi andremo ad illustrare serviranno per controllare la quantità di olio presente al momento nella vostra auto, e per farvi valutare autonomamente se è il caso o no di cambiarlo.

Fase 1: Parcheggiare l’auto su una superficie piana.

Fase 2: Per ottenere un controllo più accurato, è preferibile controllare l’olio quando il motore è freddo.

Fase 3: Tirare la leva di sblocco del cofano sotto il cruscotto.

Fase 4: Posizionati sulla parte anteriore della vettura, porta la mano sotto il cofano, individua il fermo e tiralo. Il cofano si apre.

Come controllare l'olio dell'auto Fase 5: Trova l’asta dell’olio, un lungo pezzo di metallo che vien fuori dal motore con un anello ad una estremità, di solito si trova vicino al centro del motore. Molte volte, sarà etichettata con la parola “Olio”, o con colori vivaci.

Fase 6: Tirare l’anello ed estrarre tutta l’asta.

Fase 7: Pulire l’olio con un fazzoletto di carta.

Fase 8: Inserire l’asta pulita, avendo cura di spingerla fino in fondo, poi tirala fuori e tienila in posizione orizzontale davanti a te.

Fase 9: Guarda la punta. Se l’olio sull’astina è sotto la linea con la scritta “pieno”, aggiungere una piccola quantità di olio. Molte aste semplicemente hanno 2 linee con delle croci per i livelli intermedi. Il livello dell’olio dovrebbe essere a metà strada tra queste due linee.

Fase 10: Aggiungere l’olio svitando il tappo del serbatoio sulla parte superiore del motore. Di solito è contrassegnata con la dicitura “olio motore”.

Fase 11: Controllare il livello dell’olio con l’asta dopo l’aggiunta dell’olio. Aggiungerne di più se necessario. E’ più facile aggiungerne poco per volta che toglierlo se ne è stato messo troppo.

Fase 12: Rimettere il tappo dell’olio e fissarlo saldamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>