Come creare un press kit

di Marco 0

Come creare un press kit

Anche se siete una società appena nata o una ditta di piccole dimensioni, la vostra azienda non è mai troppo modesta per non avere un press kit. Si tratta di un pratico kit che contiene tutto ciò che un giornalista deve sapere per poter scrivere su di voi e la vostra azienda. Costerà una fortuna crearlo? Non se lo fate da soli.

Fase 1: Scegli un contenitore per assemblare tutte le informazioni sull’attività. La scelta spetta ai gusti e alle risorse della persona responsabile, ma può avvenire con una tipica cartellina colorata o in diversi altri modi, compresi quelli informatici, usati più raramente.

Fase 2: Scrivere brevi biografie di una pagina di ciascuna impresa o funzionario di livello superiore al manager, e stamparle su una stampante laser o a getto d’inchiostro su carta intestata. Includere il titolo ufficiale, la storia della società, le dichiarazioni citabili, le informazioni personali di base, teorie o idee sulla vostra azienda corredate con almeno una foto, se possibile.

Fase 3: Compilare tutti i comunicati stampa più recenti, con articoli di stampa positivi allegati. Stampare i comunicati stampa su carta intestata dell’azienda, e gli articoli in copia a colori. La presentazione è tutto, dunque la carta per le copie standard non fa la miglior prima impressione rispetto ad una carta di alta qualità.

Fase 4: Inserisci la tua newsletter aziendale. Se non ne avete una, procuratevela, non ha grossi costi. Basta inserire una certa base di immagini e fotografie, articoli importanti per la vostra azienda e gli eventi in calendario.

Fase 5: Assemblate tutte le informazioni in ordine logico. In genere, inizia con la biografia all’inizio, seguita dalla vostra attività aziendale, newsletter, e ogni comunicato stampa o ritagli recenti da aggiungere verso la fine.

Fase 6: Completare il tutto con una lettera informativa che spiega brevemente che cosa c’è dentro il kit e che si offriranno ulteriori informazioni necessarie. Inserire un biglietto da visita nella cartella.

Fase 7: Trovare un modo per rendere identificabile il press kit. L’ideale sarebbe inserire in copertina il nome della società e il logo. In ogni caso rendere immediatamente riconoscibile il kit rimane una prerogativa personale di ogni azienda.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>