Come decorare le pigne

di Mariposa 2

Le pigne costano poco e sono un elemento ideale per decorare la casa in occasione del Natale. Come si possono rendere degli addobbi perfetti? Ecco i consigli di Come faro tutto per realizzare con facili lavoretti delle pigne bellissime.

pigne-oro

 

Pigne con glitter

Passate le pigne prima nella colla vinilica (potete anche spennellarle) diluita con un po’ d’ acqua e poi nei glitter (che devono essere argento, oro, rossi o blu) lasciatele asciugare per una mezza giornata prima di utilizzarle.

pigne-dipinte

Pigne colorate

Colorate le vostre pigne con colori a spray o con tempere acriliche. Usate tanti colori diversi e una volta asciutte, potete inserirle in vasi di vetro trasparente. Per Natale magari giocate su due nuance tematiche come rosso e oro o blu e argento.

Pigne da appendere all’albero

Le pigne decorate precedentemente con glitter e acrilici possono essere appese all’albero. Fissate con la colla a caldo un fiocchetto rosso (o del colore che preferite).

pigne appese

Pigne come alberelli

Dipingete le vostre pigne di verde come se fossero dei piccoli abeti e sulle punte mettete delle piccole gocce di acrilico bianco, per creare un effetto neve. Poi sulla punta con la colla a caldo potete fissare un fiocchetto o una stellina gialla. Se fate un po’ di pinetti potete usarli nel presepe oppure su un bel piatto come composizione natalizia.

Pigne come ghirlanda

Una ghirlanda un po’ particolare da appendere alla porta di casa può essere fatto con nastri colorati e pigne. Fate un bel fiocco e poi dal fiocco fate pendere numerosi nastri di lunghezza diversa a cui fisserete le vostre pigne colorate.

 

 

Photo Credit | Thinkstock


Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>